Ines Sastre, modella e attrice: biografia e curiosità

Ines Sastre, nota per il suo fascino ed eleganza, è un personaggio riconosciuto sia nel mondo del grande schermo che della moda. Ecco alcune informazioni utili

Ines Sastre è nata il 21 novembre 1973 a Valladolid, una cittadina spagnola. Si tratta di un’attrice e una modella particolarmente apprezzata dal pubblico a livello mondiale grazie al suo talento e alla sua distinta bellezza. La piccola Ines ha scoperto la sua forte passione per il cinema già quando era molto piccola, alla sola età di dodici anni. In questo periodo della sua vita, infatti, ha avuto inizio la sua carriera e la piccola Ines si è avvicinata al mondo televisivo attraverso la comparsa in uno spot di una catena di fast food. Questa importante esperienza l’ha portata negli anni seguenti a debuttare nel mondo cinematografico. Infatti, nell’anno 1988, avviene il suo esordio con la pellicola A peso d’oro, prodotta dal regista Carlos Saura. Dopo aver terminato il suo percorso di studi presso l’università Sorbona di Parigi, nel 1996 Ines collabora con Lancôme, divenendo così la testimonial di Isabella Rossellini. Nello stesso tempo, l’attrice non trascura mai la sua forte passione per il grande schermo e nell’anno seguente recita la parte di Francesca Babini nella pellicola Il testimone dello sposo, prodotta dal noto regista Pupi Avati.

Anche nel mondo televisivo, durante gli anni duemila, Ines Sastre ha svolto un ruolo importante in quanto viene assunta come presentatrice del Festival di Sanremo insieme a Fabio Fazio, ottenendo in questo modo una grande notorietà, poiché viene sin da subito apprezzata da tutto il pubblico italiano. Dopo questa importante esperienza che l’ha vista impegnata nel ruolo di conduttrice in ambito televisivo, Ines Sastre torna a dedicarsi al cinema italiano. Nell’anno 2007 torna a lavorare con il regista Pupi Avati per la pellicola La cena per farli conoscere, al fianco di altri personaggi importanti del grande schermo tra cui Vanessa Incontrada, Diego Abatantuono e Violante Placido. Anche questa collaborazione segna una vera e propria svolta all’interno della carriera dell’attrice, la quale ottiene sin da subito ulteriore notorietà e successo. Oltre ad essere diventata in breve tempo una perfetta icona del cinema e della moda, la donna si è dedicata ad ulteriori progetti.

E’ stata infatti impegnata nel ruolo di ambasciatrice dell’Unicef. Ines Sastre parla ben quattro lingue, oltre alla sua lingua originaria, ovvero lo spagnolo, l’attrice parla anche l’inglese, il francese e l’italiano. Per quanto riguarda il campo della moda, Ines Sastre fu vincitrice nell’anno 1989 della gara di modelle Look of the Year, coordinata dalla nota agenzia Elite. Tuttavia, l’attrice prese una decisione piuttosto saggia rifiutando la proposta lavorativa dell’agenzia in quanto preferiva dedicarsi al suo percorso di studi. La laurea, infatti, era per l’attrice un vero e proprio obiettivo da raggiungere. Nonostante ciò, la giovane modella ed attrice ha affrontato dei periodi piuttosto intensi durante il corso della sua carriera. E’ stata impegnata per alcuni mesi in un training presso l’UNESCO. Successivamente ha ottenuto il diploma in letteratura francese per poi collaborare per numerosi spot televisivi di grandi marchi famosi tra cui Max Factor, Vivelle e Rodier. Ha anche recitato in una piccola parte nel film Oltre le nuvole. Non sono mancate inoltre tantissime sfilate per i più grandi nomi dell’alta moda tra cui Chanel, Vivienne Westwood, Michel Klein, Fendi, Jean-Paul Gaultier e molti altri.

Nell’anno 1992, Ines Sastre viene scelta come immagine per rappresentare i giochi olimpici di Barcellona. Ma la svolta nella sua carriera è avvenuta quando la modella ha firmato un contratto con Lancôme che l’ha portata a prendere il posto di una vera e propria icona come Isabella Rossellini. Ad avvalorare il tutto è l’eleganza e l’intelligenza di Ines Sastre. Nonostante sia una donna di classe, la modella è sempre riuscita ad esercitare un forte fascino senza sfociare mai nel volgare. E’ proprio questo grande talento che ha portato Ines ad essere oggetto di numerose proposte di vario tipo sia nel mondo cinematografico che della moda. Tuttavia, raramente i progetti e le varie proposte soddisfano le aspettative di questa bellissima modella. Visto il suo importante percorso di studi di letteratura medioevale, l’attrice ha affermato di essere una forte appassionata di leggende francesi di quell’epoca. Nel 1997 la modella ha vinto il premio della moda di Parigi Natural beauty trophy. Tra i suoi hobby spiccano numerosi interessi: Ines ha sempre messo in risalto la sua forte passione per i viaggi, in particolare il suo amore per la Scozia ed il Kenya, mentre come passatempo ama leggere, dedicarsi allo sport e fare delle lunghe e rilassanti passeggiate in compagnia degli amici.

Ines Sastre, modella e attrice: biografia e curiosità