Ilaria D’Amico si confessa su Gigi Buffon e Alena Seredova

La giornalista Sky racconta come ha costruito il suo rapporto con il portiere della Juve e come ha gestito l'ex ingombrante

Ilaria D’Amico, dopo la delusione della sconfitta dell’Italia agli Europei 2016 contro la Germania (ecco le wags azzurre che hanno tifato per la nostra Nazionale), ha confessato in una lunga intervista com’è la sua nuova vita con il portiere della Juve, Gigi Buffon, come sono riusciti a creare una famiglia allargata armoniosa e come sono i rapporti con gli ex, in particolare con Alena Seredova.

La giornalista Sky confessa di aver voluto da subito costruire una nuova famiglia con Buffon:

Quando t’innamori da adulto, l’idea di famiglia arriva molto presto. Io e Gigi, venendo da smarrimenti forti, dolorosi, avevamo il desiderio di costruire una dimensione solida. Abbiamo aspettato quasi un anno e mezzo prima che la maternità si trasformasse in un progetto solo perché dovevamo rodare le varie componenti: c’era bisogno che i bambini, i due suoi e il mio, s’integrassero con il nuovo nucleo e fra loro.

Ilaria racconta poi l’iter che ha condotto per realizzare il nuovo nucleo allargato, sottolineando come tutto venga condiviso anche coi figli. Persino il nome dell’ultimo nato è stato scelto assieme ai bimbi:

Eravamo io e Gigi a proporli [i nomi]. Leopoldo è piaciuto perché contiene le iniziali degli altri tre: la L di Louis, la P di Pietro, la D di Dado. Mattia è stato aggiunto su proposta del primogenito di Gigi, Louis. Tutti hanno due nomi: Pietro Leone, Louis Thomas e Dado, che si chiama David Lee. Il quarto non poteva chiamarsi Mario.

Anche per quanto riguarda il rapporto con i precedenti compagni, Alena Seredova, ex di Gigi Buffon e Rocco Attisani, ex della D’Amico, è andato tutto bene:

La nostra fortuna è stata che anche le loro vite si sono riorganizzate in un nuovo ordine sentimentale. Questo ha portato a rapporti distesi, dove la rabbia non ha trovato spazio o non ha avuto bisogno di esplodere. È stato un processo legato anche all’intelligenza di tutte le parti in causa.

La D’Amico s’intenerisce raccontando dell’ultimo nato, Leopoldo Mattia, e dei fratelli più grandi che insieme si divertono un mondo e hanno accolto positivamente il nuovo arrivato. La giornalista confessa che le sarebbe piaciuto avere una femminuccia, mentre Gigi è stato felicissimo di avere un altro maschietto.

La felicità che hanno costruito insieme è stata difficile da conquistare. Il gossip è stato feroce con lei, definendola una sfasciafamiglie. Ma ora che il peggio è stato superato, la decisione di mettersi insieme e di realizzare una famiglia si è dimostrata valida.

Alla fine l’amore ha trionfato. Ma per il momento non c’è nessun matrimonio in vista:

Non mi sposo a luglio né ad agosto né a settembre.

Ilaria D’Amico si confessa su Gigi Buffon e Alena Seredova