Gloria Gaynor, cantante: biografia e curiosità

Gloria Gaynor è una cantante statunitense di origine afroamericana, famosa in tutto il mondo sopratutto per la canzone I Will Survive. Ecco tutti i dettagli

Gloria Gaynor è il nome d’arte di Gloria Fowles, nata a Newark il 7 settembre del 1949. Come altri esponenti della black music, Gloria si è appassionata a generi musicali come soul, jazz e blues sin da bambina. Ha iniziato la propria carriera musicale nella band Soul Satisfiers, che miscelava il genere jazz e quello pop all’inizio della prima metà degli anni sesssanta. Il primo singolo di Gloria Gaynor fu She’ll Be Sorry, scritto e pubblicato nel 1965. Il primo grande successo su scala statunitense arrivò nel 1975 con l’album Never Can Say Goodbye.

L’impatto del brano sulla cultura di massa fu tale, che scatenò il fenomeno della disco music. Questo genere musicale esplose in tutto il globo nel 1977 e arrivò in Italia con canzoni come Honey Bee, Casanova Brown, I’LL Be There e Reach Out. Successivamente Gloria Gaynor pubblicò l’album Love Tracks, in cui fu incluso il singolo I Will Survive, grazie al quale divenne popolare su scala planetaria. Il brano parla delle vicende di una donna da poco lasciata dal ragazzo, che dichiara che sarebbe sopravvissuta anche senza di lui.

Negli anni ’80 la canzone fu eletta come un simbolo della lotta ai diritti delle donne e l’inno ufficioso della comunità LGBT. Il brano I Will Survive fu incluso, inizialmente, solo sul lato B del disco. In compenso, sul lato A venne incisa una canzone del tutto sconosciuta solo perché considerata più orecchiabile. Il singolo si posizionò in testa alla classifica Billboard e mantenne la prima posizione per molto tempo. Tuttavia, successivamente la musica disco perse rapidamente di popolarità, e con lei divenne meno famosa anche Gloria Gaynor. L’ultimo suo successo prima degli anni 2000 risale al 1983 con il brano I Am What I Am.

Così Gloria si diede alla recitazione e comparve in sitcom come The Wayans Bros., Ally McBeal ed esordì anche in uno spettacolo di Broadway, dal nome Smokey Joe’s Cafe. Nel 2002 Gloria Gaynor ha pubblicato il suo primo disco dopo 20 anni di pausa, chiamato I Wish Your Love. I singoli estratti, Just Keep Thing About You e I Never Know, hanno ricevuto un plauso dalla critica e si sono si posizionati in testa alle classifiche musicali. A distanza di 30 anni, Gloria viene tutt’ora invitata ai vari festival per eseguire il brano I Will Survive, entrato a far parte della Hall Of Fame della musica dance.

Gloria Gaynor, cantante: biografia e curiosità