Giovanni Toti

Giovanni Toti è un famoso politico e giornalista italiano, da 2015 a capo della Presidenza della Regione Liguria. Scopriamo di più insieme su questo personaggio

Giovanni Toti è nato a Viaregio il 7 settembre del 1968. La sua carriera è iniziata quando il ragazzo si è laureato in Scienze Politiche presso l’Università Statale di Milano. Durante la gioventù s’iscrisse alla Federazione Giovanile Socialista Italiana, ma uscì dal movimento una volta raggiunta la maggiore età. Dopo approdò alla Mediaset come uno stagista, debuttò a Studio Aperto. Durante la guerra di Jugoslavia, fu inviato a Kosovo. Nell’ottobre del 2006 s’iscrisse all’Ordine dei giornalisti a Milano e nel 2007 diventò vicecapo dell’ufficio stampa della Mediaset. A partire dal 2009 gli venne affidata la conduzione di Studio Aperto.

L’anno dopo Giovanni Toti riuscì a diventare direttore di Studio Aperto, al posto di Mario Giordano. Nel 2012 vinse il Premio Penisola Sorrentina Arturo Esposito, per la qualità delle sue informazioni giornalistiche. Nel 2012 diventò direttore anche del TG4 al posto di Emilio Fede, licenziato. Sotto la direzione di Toti, dal TG4 vennero eliminate le meteorine e fu cancellata la rubrica Sipario. In contemporanea Toti si avvicina sempre di più a Sivlio Berlusconi, tanto che questi lo nomina consigliere politico di Forza Italia per le elezioni europee del 2014.

A tal punto Toti si dimette da ogni ulteriori incarico nelle reti Mediaset, dedicandosi solo alla carriera politica. Le sue idee sono moderate e progressiste. Giovanni Toti si è più volte espresso favorevole al divorzio breve. È entrato nel Coordinamento di Forza Italia e insieme ad altre personalità di spicco forma il “cerchio magico” di Berlusconi. Il 16 aprile del 2014 arrivò la svolta della sua carriera politica, e Toti venne candidato alle Elezioni europee come capolista del partito Forza Italia nella Circoscrizione Nord-Ovest. Alle elezioni Toti ottenne 148.291 voti e diventò un europarlamentare.

Nel 2015, inoltre, Giovanni Toti venne candidato da Forza Italia alla Presidenza della Liguria. Appoggiato dalla Lega Nord, che ritirò la candidatura di Edoardo Rixi, da Fratelli d’Italia, da Area Popolare, dai Riformisti e dal Partito Liberale Italiano, il 31 maggio Giovanni Toti vinse le elezioni con il 34,44% del totale dei voti. Egli ottenne 16 seggi su 31, di cui 5 andarono alla Lega, 3 a Forza Italia, 1 a Fratelli d’Italia e 6 della lista bloccata. L’11 giugno avviene il giuramento e Giovanni Toti diventa Presidente della Regione Liguria a tutti gli effetti, dimettendosi dall’Europarlamento. Nella vita privata è sposato con Siria Magri, una figura di spicco all’interno della direzione di Videonews.

Giovanni Toti