Frank Sinatra, cantante: biografia e curiosità

Frank Sinatra è tra i personaggi più noti all'interno del panorama televisivo e cinematografico a livello internazionale, grazie al suo ruolo di conduttore, cantante ed attore

Frank Sinatra, dal vero nome Frank Albert Sinatra, è nato il 12 dicembre 1915 a West Hollywood. E’ famoso in qualità di cantante, conduttore televisivo ed attore statunitense. E’ riconosciuto in Italia come The Voice, mentre in America era definito con i soprannomi di Frankie, Ol’ Blue Eyes e tanti altri. A spiccare è stato sempre il suo grande talento e carisma, soprattutto nel mondo dell’intrattenimento sia in America che nel resto nel mondo. Frank Sinatra è diventato una vera e propria icona del cinema e della musica per i suoi meravigliosi brani, oltre la sua affascinante voce. Tale successo lo ha reso una leggenda all’interno del panorama musicale mondiale dal primo dopoguerra fino ai tempi odierni, grazie anche alla sua lunga attività proseguita per ben 63 anni e terminata nel 1995. In quest’ultimo anno, il cantante si esibì nel suo ultimo spettacolo dal vivo. I suoi dischi hanno sin da sempre scalato le vette delle classifiche fino a raggiungere 150 milioni di album venduti. A tal proposito, Sinatra è stato considerato uno dei più grandi artisti di fama mondiale.

La sua intensa carriera è durata per ben sette decenni e gli ha giovato due Premi Oscar, due Golden Globe, un Emmy Award e tantissimi altri riconoscimenti importanti. Ha ricevuto inoltre la Medaglia presidenziale della libertà e venne onorato con la Congressional Gold Medal dagli Stati Uniti. Con 2200 canzoni e oltre 60 album inediti pubblicati, Frank Sinatra è considerato uno degli artisti con la più grande produzione musicale della storia della musica. Suo padre era di origine siciliana, mentre la madre era originaria della Liguria. Il padre, Saverio Antonio Sinatra, proveniva da un piccolo paese del comune di Palermo, mentre la madre, di nome Natalia Delia Garaventa, era originaria di Genova. Il padre di Frank svolge vari lavori tra cui il calzolaio e l’operaio, ma si dedica anche al pugilato tanto da partecipare a ben 30 incontri. In seguito, diventa titolare di un bar e poco dopo ottiene il ruolo di capitano dei vigili del fuoco. La madre, invece, lavora all’interno di un negozio dove si dedica ad alcuni progetti per le famiglie. Tali mestieri rendono i genitori sempre più impegnati ed il piccolo Frank si ritrova a trascorrere molto tempo con la nonna e la zia.

Gli anni passano velocemente e Frank sviluppa un carattere determinato e gentile, influenzato sia dalla personalità del padre che della madre. Già in ambito scolastico, il giovane Frank inizia a spiccare con il suo carisma in quanto esegue varie imitazioni di comici e star del cinema. Questo suo esibizionismo lo rende sin da subito un personaggio popolare. Nonostante la crisi del ’29, la famiglia riesce a non far mancare nulla al giovane Frank tanto da cambiare casa e trasferirsi in un appartamento più grande, composto da ben tre camere da letto nelle vicinanze del quartiere di Little Lady. Ormai noto per le sue simpatiche imitazioni, Frank scopre di nutrire una forte passione per il canto ed è proprio in questo periodo che, a soli quindici anni, inizia a cantare. Esordisce al liceo, ottenendo numerosi applausi e consensi da tutti i suoi compagni di scuola. Frank informa la famiglia di questa sua nuova passione, affermando di voler fare il cantante e, visto il suo carattere forte e determinato, la madre si arrende e decide di assecondare questa scelta, mentre il padre non è d’accordo e vuole che il figlio cerchi una reale occupazione e si dedichi al suo percorso di studi.

Ma Frank non si arrende ed inizia a lavorare all’interno di una libreria. In seguito, lavora come operaio portuale, ma non trascura mai la sua forte passione per il canto. Dopo essere stato mandato via da casa dal padre, Frank va a vivere a New York, dove è alla disperata ricerca di un’occupazione fissa, ma non riesce a trovare nulla e decide di rientrare a Hoboken. Qui prova a farsi valere nel ruolo di cantante, divenendo in poco tempo una vera e propria star “immortale” della musica. Verso la metà degli anni novanta, Frank Sinatra iniziò ad accusare gravi problemi cardiovascolari e fu vittima di tre infarti ed un ictus. Si è spento il 14 maggio 1998 a causa di un arresto cardiaco. Sinatra è stato sposato quattro volte e non sono passati inosservati i suoi numerosi flirt con donne affascinanti e di successo tra cui Angie Dickinson e Grace Kelly. Dal primo matrimonio sono nati i suoi tre figli di nome Nancy, Frank Jr e Tina. Secondo alcune dichiarazioni di Mia Farrow, seconda moglie del cantante, la coppia si frequentò nuovamente un anno dopo la loro rottura, tanto che Ronan, il figlio dell’attrice e di Woody Allen potrebbe essere in realtà il figlio di Frank Sinatra.

Frank Sinatra, cantante: biografia e curiosità