Elisabeth Shue, attrice: biografia e curiosità

Elisabeth Shue: originaria degli Stati Uniti, ecco alcune informazioni relative alla vita e alla carriera di questo importante personaggio cinematografico

Elisabeth Shue è nata il 6 ottobre 1963 a Wilmington. Si tratta di un personaggio molto noto nell’ambito cinematografico. L’attrice, infatti, ha riscosso un enorme successo ed ha vinto l”0scar di miglior attrice” per “Via da Las Vegas”. La madre, di origini inglesi, era una banchiera, mentre il padre era un avvocato di origini tedesche. Durante la sua infanzia però, i suoi genitori divorziarono ed in seguito Elisabeth frequentò le scuole superiori. Fu proprio durante questo periodo della sua vita che iniziò a partecipare ad alcuni spot pubblicitari. Precisamente nel 1984, Elisabeth ha iniziato a riscuotere un enorme successo in seguito al suo debutto nel mondo del cinema, grazie al ruolo interpretato nel film “Karate Kid“. Da quel momento in poi Elisabeth ha iniziato ad ottenere un’enorme popolarità, partecipando a pellicole di grande successo tra cui “Cocktail, Ritorno al futuro – Parte II” e “Ritorno al futuro – Parte III, Via da Las Vegas”. In quest’ultimo film ha svolto il ruolo di co-protagonista, recitando al fianco di Nicolas Cage. Non solo, grazie a questa importante svolta nel mondo dello spettacolo, l’attrice ha vinto “Independent Spirit Award per la miglior attrice protagonista”. Il successo ottenuto in breve tempo l’ha resa una delle attrici più celebri del cinema. La sue spiccate doti ed il suo talento scaturiscono proprio dalla capacità di interpretare vari ruoli con tanta naturalezza e spontaneità.

Proprio per questo, in poco tempo, Elisabeth è diventata una delle attrici più apprezzate dagli amanti del grande schermo. Inoltre, in seguito a queste importanti partecipazioni, Elisabeth recita anche come co-protagonista per la pellicola “Il Santo” al fianco di Van Kilmer. Ma avviene un’altra importante svolta all’interno della sua carriera. Poco dopo, infatti, l’attrice viene scelta per recitare nel famoso thriller “L’uomo senza ombra” al fianco di Kevin Bacon. Ma non solo, il tuo talento e la sua bravura la portano ad interpretare un altro ruolo importante nell’anno 2012. Si tratta precisamente della pellicola “House at the End of the Street” per il premio Oscar Jennifer Lawrence. Sempre lo stesso anno, Elisabeth Shue viene scelta per un altro cast importante, ovvero la serie televisiva “CSI – Scena del crimine“. E’ proprio qui che l’attrice riscuote un grande successo, in quanto interpreta uno dei ruoli principali. Precisamente, ha ottenuto una grande popolarità nella quattordicesima puntata della dodicesima stagione. Si tratta, infatti, di uno dei telefilm di successo, amato ed apprezzato dal pubblico di tutto il mondo, soprattutto per quanto riguarda gli amanti del genere.

La bravura di Elisabeth Shue la rende una delle attrici più stimate dagli amanti dei film e dei telefilm. Complice anche la sua semplicità che da sempre ha caratterizzato l’immagine di Elisabeth Shue. L’attrice è sposata con il noto produttore Davis Guggenheim. Dal loro matrimonio sono nati tre figli. Il primogenito, chiamato Miles William, è nato l’11 novembre 1997. Dopodiché, quattro anni dopo, la coppia ha avuto un’altra bambina, chiamata Stella Street e nata il 19 marzo 2001. Cinque anni dopo, nasce la loro ultima bambina, ovvero la piccola Agnes Charles Guggenheim. La bambina è nata il 18 giugno 2006. Elisabeth ha un fratello, ovvero Andrew Shue ed anche lui, come la sorella è un attore di successo. La carriera di questa nota attrice l’ha vista per molto tempo interpretare perfettamente il ruolo della “biondina della porta accanto”, grazie alla sua genuinità e dolcezza. Non solo, anche grazie alla sua grande intelligenza ed umanità, Elisabeth Shue è diventata una delle donne più apprezzate del pianeta. Il padre dell’attrice era inoltre un noto discendente di una delle famiglie più antiche di sangue blu, giunte negli Stati Uniti con la “Mayflower”.

Nonostante il divorzio dei genitori durante l’infanzia, la piccola Elisabeth non si è mai persa d’animo ed ha sempre continuato a seguire i suoi obiettivi con la giusta determinazione. Il fratello Andrew, in passato, è stato un ex-calciatore, ma dopo aver intrapreso la carriera di attore ha ottenuto un enorme successo grazie alla serie televisiva “Melrose Place”. Purtroppo, la vita dell’attrice è stata segnata da episodi sgradevoli e periodi davvero difficili. Elisabeth Shue aveva anche un altro fratello di nome William, il quale però è morto a soli 26 anni a causa di un incidente in piscina, mentre tutta la famiglia si trovava in vacanza. Elisabeth amava lo studio, tant’è che veniva considerata una vera e propria “studentessa esemplare” . Ottenne, infatti, il diploma alla “Columbia High School di Maplewood”. Dopodiché decise di iscriversi presso la facoltà di Scienze Politiche all’Università di Harvard. Suo padre, oltre ad essere un importante avvocato, era un grosso punto di riferimento anche in ambito immobiliare e politico. Prima di diventare una delle attrici più celebri e recitare al fianco di Nicolas Cage, vincendo numerose nomination, Elisabeth Shue era la classica ragazza della porta accanto; era solita adottare un look semplice e sportivo e una delle sue passioni principali era il calcio. La ragazza, infatti, amava praticare questo sport, indossando una maglia con il numero sette. Ma quando stava ottenendo un grande successo in ambito calcistico, la donna scoprì la sua forte passione per il cinema, diventando in poco tempo una delle star più desiderate a livello internazionale.

Elisabeth Shue, attrice: biografia e curiosità