Come nascondere le imperfezioni del viso

Macchie scure, arrossamenti, brufoli, piccole cicatrici: ogni donna ha qualche imperfezione sul viso che preferirebbe nascondere al meglio. Il metodo per mascherare le imperfezioni del viso si chiama camuflage.

Come nascondere le imperfezioni del viso, i consigli per prevenirle
La lotta alle imperfezioni parte dalla pulizia del viso, un gesto quotidiano particolarmente importante per la bellezza della pelle che non va mai saltato, nemmeno quando siete stanche o di fretta.
Ogni sera dovete pulire la pelle del viso con un latte detergente delicato e struccarvi con cura. Evitate trattamenti aggressivi come peeling e scrub.
Un occhio di riguardo va anche alla qualità dei prodotti make up: scegliete findotinta light, che lascino respirare i pori della pelle. Inoltre il trucco troppo pesante invece di mascherare gli inestetismi li mette ancora più in evidenza. E’ importante che il trucco sia ipoallergenico e privo di profumazione, ma possibilmente waterproof.

Come nascondere le imperfezioni del viso, le istruzioni per il camouflage
Un sapiente uso del makeup può fare quasi miracoli, se conoscete i passi giusti da compiere e se sapete evitare gli errori più comuni. Prima di tutto stendete sul viso un correttore verde per minimizzare gli arrossamenti della pelle. Poi mettete il fondotinta e solo in seguito andrà applicato il correttore, il cui colore deve essere scelto con cura a seconda dell’imperfezione da coprire: per le occhiaie tendenti al blu dovrete usare un correttore aranciato, per quelle tendenti al viola un correttore tendente al giallo. Per arrossamenti, cicatrici e brufoli il tono del correttore dovrà tendere invece al verde.
Mettete poi la cipria e la terra o il fard e voilà: le imperfezioni saranno sparite. 

 

Come nascondere le imperfezioni del viso