Che fine ha fatto Vittorio Cecchi Gori

Cecchi Gori è stato a lungo protagonista delle cronache italiane; oggi si è ritirato ad una vita meno mondana, lontano dai riflettori

Vittorio Cecchi Gori è nato a Firenze nel 1942. Rampollo di una delle famiglie bene del capoluogo toscano, figlio del produttore Mario, vive oggi in sordina. Per gran parte della sua vita ha collaborato con il padre nell’azienda di famiglia, che si occupava di cinematografia. Vittorio ha per anni seguito le orme del padre, producendo alcuni film che sono arrivati a vincere degli Oscar, come “Il Postino”, con Massimo Troisi, e l’indimenticabile “La vita è bella” con Roberto Benigni, nei panni del protagonista e del regista.

Nel corso degli anni ’80 e ’90 Vittorio Cecchi Gori è apparso più volte sulle pagine della cronaca italiana, soprattutto quella rosa. La sua disponibilità economica e la sua personalità gli hanno infatti permesso di intrecciare relazioni con alcune VIP molto note, come Rita Rusic e Valeria Marini. Grazie ai guadagni ottenuti con la casa di produzione di famiglia, che diviene sua dopo la morte del padre nel 1993, Vittorio riesce anche a dare sfogo ad una delle sue passioni: il calcio. Dal 1993 al 2002 è infatti presidente della Fiorentina, la squadra di calcio della sua città.

La vita di Vittorio Cecchi Gori in quegli anni sembrava perfetta: tutto andava per il meglio, con grandi successi per la sua casa di produzione. All’inizio degli anni ’90 si impegna anche in Politica, prima con il Partito Popolare, poi per l’Ulivo. Verso la fine del decennio però la fortuna sembra abbandonare l’imprenditore fiorentino, le cui aziende precipitano verso la bancarotta. A causa del suo ruolo non chiaro nel collasso economico del suo impero, Vittorio viene più volte accusato di bancarotta fraudolenta e di sottrazione indebita di denaro, ottenendo due diverse condanne, che lo portano in carcere per molti anni.

La cronaca stende un velo pietoso sull’ex imprenditore, che oggi versa in condizioni economiche pessime, e vive lontano dai riflettori. Salvo alcune fotografie di Vittorio scattate dai paparazzi, le ultime notizie che parlano di lui riguardano la controversia con l’ex moglie, Rita Rusic, da cui sta cercando di riottenere un appartamento in centro a Roma, del valore di vari milioni di euro. Rita Rusic ha potuto utilizzare l’abitazione per anni, ma ora Vittorio la rivuole, probabilmente per risanare le sue finanze. La diatriba tra i due ha assunto toni cruenti fino a quanto un tribunale civile ha attribuito l’appartamento all’ex moglie.

Che fine ha fatto Vittorio Cecchi Gori