Belen Rodriguez contestata a Tutto Sposi: “Vergognati”. Lei si difende

La showgirl argentina si è presentata con tre ore di ritardo e ha giudicato il suo ingresso non degno del suo personaggio. Il pubblico l'ha fischiata sonoramente

Belen Rodriguez certo non si aspettava un flop di questo tipo a Tutto Sposi 2016 di Napoli. La showgirl argentina si è presentata all’evento con ben tre ore di ritardo, indossando un abito nero corto con laccetti sul décolleté piuttosto maliziosi.

Molti i fan accorsi per vederla, ma lei non ha gradito il sistema di sicurezza. E così si è trovata a camminare frettolosamente tra i padiglioni della fiera evitando contatti con il numeroso pubblico presente.

Ma non è finita qui, Belen si è rifugiata per tre volte in auto giudicando il suo ingresso non degno del suo personaggio, ovvero “Non abbastanza composto”. Un comportamento di questo tipo non è stato giudicato positivamente né dalla gente che voleva incontrare la sua beniamina né dagli addetti ai lavori.

La situazione è precitata al secondo taglio del nastro, dopo quello istituzionale. Le persone presenti e i fotografi l’hanno duramente contestata e fischiata, urlando “Vergognati”. A quel punto Belen è fuggita via.

In sua difesa ha poi postato sui suoi profili social una frase di Charlie Chaplin:

Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa piacere così come sei! Quindi vivi, fai quello che ti dice il cuore, la vita è come un’opera di teatro, ma non ha prove iniziali: canta, balla, ridi e vivi intensamente ogni giorno della tua vita prima che l’opera finisca priva di applausi.

Per fortuna che c’è Andrea Iannone a consolarla.

Belen Rodriguez contestata a Tutto Sposi: “Vergognati”. Le...