Antonio Banderas ricoverato in ospedale per sospetto infarto

Molta paura per l'attore spagnolo che ha chiamato i soccorsi a causa di forti dolori al petto. Dimesso dopo qualche ora, è fuori pericolo

Paura per Antonio Banderas che è stato ricoverato in ospedale, St Peter Hospital di Chertsey nel Surrey in Inghilterra, per un principio d’infarto. Il fatto è accaduto giovedì 26 gennaio, come riporta il Sun, ma solo ora si è venuto a sapere.

L’attore, 56 anni, ha raccontato di aver chiamato l’ambulanza a causa di “dolori lancinanti al petto“, mentre si trovava nella sua casa alle porte di Londra. È stato quindi trasportato subito in ospedale dove i medici l’hanno visitato e tenuto sotto osservazione per qualche ora. Lo hanno dimesso solo quando è stato considerato fuori pericolo.

La fidanzata di BanderasNicole Kempel, è rimasta al suo fianco per tutto il tempo. Superato il momento drammatico, la star spagnola ha voluto ringraziare i medici che lo hanno prontamente curato e ha fatto sapere che si è trattato solo di un singolo episodio. Dunque, nulla di grave.

Antonio con la nuova compagna, 37 anni, vive nel Surrey dal 2015 per poter frequentare il Central Saint Martins college dove frequenta un corso di moda. Come ha dichiarato: “La sua vita è molto cambiata negli ultimi due anni” (dopo il divorzio da Melanie Griffith). Non è più un uomo da party e preferisce stare in un posto tranquillo dove può occuparsi delle sue passioni.

Antonio Banderas ricoverato in ospedale per sospetto infarto