Alessandro Del Piero, calciatore: biografia e curiosità

Alessandro Del Piero è un noto attaccante nell'ambito calcistico italiano, ecco alcune curiosità sulla vita di questo famoso personaggio

Alessandro Del Piero è nato il 9 novembre 1974 a Conegliano. Si tratta di uno dei calciatori più famosi che ha ricoperto il ruolo di attaccante. Successivamente ha svolto anche la mansione di opinionista per Sky Sport. Alessandro Del Piero è noto per essere stato Campione del mondo nell’anno 2006. Grazie al suo talento nel ruolo di calciatore, Gianni Agnelli gli ha assegnato il soprannome “Pinturicchio”. Le grandi abilità di Alessandro Del Piero lo hanno sempre portato in cima nel corso della sua carriera fino ad essere classificato uno dei migliori calciatori nella storia del calcio italiano. Per ben dodici anni ha ricoperto il ruolo di capitano della Juventus, riuscendo ad ottenere grandiosi risultati durante tutte le partite, grazie alle quali ha ottenuto un’enorme notorietà in ambito calcistico. Alessandro Del Piero è considerato uno dei migliori marcatori nella storia del calcio italiano grazie ad un grande numero di gol. Inoltre per ben tre anni ha fatto parte della squadra più importante, esattamente come dichiara l’European Sports Media. In seguito a questo enorme successo, Alessandro Del Piero è stato classificato uno dei più grandi giocatori nella storia dello sport.

Nel 2004 è stato impegnato con FIFA 100 al fianco dei migliori giocatori per i festeggiamenti inerenti al centenario della Federazione internazionale. Inoltre è stato inserito 49º nella classifica del “UEFA Golden Jubilee Poll” in onore dei migliori giocatori a livello europeo. Ha fatto anche parte dei 50 partecipanti al Pallone d’oro, aggiudicandosi il quarto posto nell’anno 1995 e 1996. Il totale delle sue presenze con la Nazionale è pari a 91 con ben 27 reti. Ha giocato in quattro Europei e tre Mondiali. Ha partecipato nelle ultime sfide degli Europei nel ruolo di capitano. Del Piero è stato classificato dall’AIC uno dei migliori calciatori nell’ambito calcistico italiano. Ad accrescere il suo successo è stata anche la vincita del Golden Foot nella “Champions Promenade”. Il suo enorme talento lo ha portato ad essere nominato come capocannoniere e a segnare ben 10 gol in UEFA Champions Leage nell’anno 1998. Ha inoltre segnato ben 5 gol nell’anno 2006 in Coppa Italia fino a raggiungere un numero pari a 20 gol nell’anno 2007 in Serie B. Una volta entrato in Serie A invece, ha segnato ben 21 gol nell’anno 2008.

Ma quali sono le curiosità relative alla vita di questo noto calciatore? Alessandro Del Piero ha trascorso l’infanzia a San Vendemiano. Ha un fratello più grande di nome Stefano, noto per essere il suo procuratore. Inoltre Del Piero ha anche una sorella adottiva. Ha conseguito gli studi fino a diplomarsi in ragioneria. Del Piero è noto per essere particolarmente riservato sulla sua vita privata e sentimentale. Pertanto non si hanno moltissime informazioni per quanto riguarda la vita amorosa del calciatore. Ha sposato Sonia in segreto nel 2005 all’interno di una piccola chiesa che si trova sui colli di Torino. Il matrimonio venne celebrato da don Luigi Ciotti. Dalla relazione della coppia sono nati tre figli. Successivamente, nell’anno 2013, Alessandro ha fondato il gruppo automobilistico “Dempsey/Del Piero Racing”. Inoltre non è passata inosservata la sua forte amicizia con Liam Gallagher e Noel fino a partecipare per alcuni secondi nel video degli Oasis “Lord Don’t Slow Me Down”. Alessandro Del Piero ha partecipato ai XX Giochi olimpici nel 2006 nel ruolo di tedoforo ed ha collaborato per la pellicola “L’allenatore nel pallone” l’anno successivo in compagnia di altri giocatori. Successivamente ha collaborato in una puntata di “Bondi Rescue”, ovvero un telefilm australiano fino ad ottenere la nomination nello stesso periodo di Global Ambassador della Coppa d’Asia.

Alessandro Del Piero ha svolto un ruolo importante anche nell’ambito della solidarietà. Durante la sua importante carriera, il giocatore ha infatti partecipato a varie iniziative benefiche, in particolare per quanto riguarda gli studi sul cancro. Del Piero ha offerto il suo sostegno economico per incentivare tali ricerche tanto da ottenere durante lo stesso periodo il premio “Credere nella ricerca” dall’AIRC. Ha inoltre offerto tutto il suo sostegno per aiutare la popolazione giapponese colpita dallo tsunami con il progetto “Ale10friendsforJapan” fondato dallo stesso giocatore. Alessandro Del Piero è tra i calciatori più apprezzati e richiesti anche dalle varie aziende che desiderano promuovere i loro marchi tanto che il giocatore ha collaborato per varie marche come Pepsi, Adidas, Suzuki, Fiat, Uliveto, Disney e Cepu. Il suo spiccato talento lo ha portato quindi a diventare un vero e proprio simbolo del calcio italiano tanto da apparire anche su alcune copertine dei videogames più famosi di calcio come Pro Evolution Soccer e FIFA, ovvero i più ambiti da tutti gli amanti di questo sport. Nell’anno 2000 Alessandro Del Piero è stato considerato uno dei giocatori più ricchi del mondo grazie ai suoi guadagni e alle partecipazioni pubblicitarie. Oltre ad essere il personaggio sportivo più apprezzato dal pubblico italiano, Alessandro Del Piero è stato considerato uno dei giocatori più famosi d’Europa.

Alessandro Del Piero, calciatore: biografia e curiosità