Pronti in pochi minuti: asparagi in padella a regola d’arte

Avete poco tempo, ma non volete rinunciare a un contorno di verdure sfizioso? Gli asparagi in padella fanno per voi, ecco come farli buonissimi.

Se siete alla ricerca di un contorno di verdure che sia subito pronto? Gli asparagi in padella sono la soluzione ideale. Per farli perfetti seguite scrupolosamente queste 5 fasi.

Scegliere l’asparago giusto
Gli asparagi ideali per essere saltati in padella sono quelli con consistenza croccante. Quando li acquistate, verificate che il colore sia brillante e che la punta sia compatta. Affinché cuociano in modo uniforme, sceglieteli della stessa dimensione, meglio se sottili, cuoceranno prima.

Eliminare la parte legnosa
Eliminate dagli asparagi la parte inferiore legnosa, per farlo basterà piegarli e si spezzeranno nel punto giusto. Mettete poi gli asparagi in ammollo in acqua fredda per qualche minuto, sciacquateli e prima di metterli in padella asciugateli, tamponandoli con uno strofinaccio o della carta assorbente. Se gli asparagi che avete acquistato sono particolarmente lunghi o spessi, tagliateli.

Saltare in padella a regola d’arte
Riscaldate a fuoco medio il tegame per un paio di minuti prima di ungerlo con il burro o l’olio, aspettate un altro minuto e aggiungete  gli asparagi distribuendoli in modo che ricoprano la superficie della pentola senza accavallarsi. Attenzione: l’olio non deve mai superare il punto di fumo altrimenti gli asparagi avranno un sapore sgradevole.

Dalla padella al piatto
Mescolate e girate con una spatola di silicone resistente al caldo gli asparagi più volte in modo che la cottura sia uniforme per 5 minuti circa (di più se sono spessi). Mangiateli appena tolti dalla pentola, in modo che mantengano la loro croccantezza.

Gli aromi più adatti
Potete optare per la versione più semplice, insaporendo gli asparagi solo con sale e pepe, oppure potete insaporirli aggiungendo uno o più di questi aromi: aglio, scalogno, cipolla, formaggio grattugiato, erbe aromatiche (in particolare dragoncello, timo, maggiorana e prezzemolo), succo di limone o aceto balsamico.

Pronti in pochi minuti: asparagi in padella a regola d’arte