Gelato, re dell’estate

Sono 23 milioni gli italiani che durante l’estate consumano gelati fuori casa sotto forma di coni, coppette o stecchi: il dato viene da una indagine Eurisko/Istituto del gelato italiano. 

Chi non può proprio fare a meno del gelato sono le mamme italiane, che lo considerano necessario per l’alimentazione dei propri bambini: 6 mamme su 10 ne acquistano almeno uno alla settimana. Sarà per questo che molti italiani una volta adulti (33%) comprano il gelato "per coccolarsi"? 

Quel che è certo è che il giro d’affari legato al gelato è colossale: solo nel 2010 il suo valore è stato di 2 miliardi di euro, ovvero a una media di 82 euro a famiglia (indagine Altroconsumo). Chi spende più in Italia per il gelato sono le famiglie del Nord, dove peraltro il gelato costa di più: al primo posto quanto a caro-gelato troviamo Milano, all’ultimo Palermo.

Per quanto riguarda i gusti preferiti gli italiani non sembrano avere molta fantasia: cioccolato, nocciola, limone, fragola, crema e stracciatella sono stati i gusti più acquistati nel 2010.

E’ meglio il gelato comprato in gelateria o quello industriale, da comprare già impacchettato? I consumatori italiani amano entrambi, sia il gelato artigianale che quello confezionato: il 98% ne acquista entrambe le tipologie. 
Chi preferisce il gelato confezionato sostiene di sentire che quello industriale sia più sicuro dal punto di vista igienico. Che ne dite allora di farlo in casa, in tutta sicurezza e con i propri gusti preferiti, ispirandosi alle ricette delle nostre gallery?

 

 
Gelato, re dell’estate