Colazione originale? Prova il French toast

A colazione, per merenda oppure come dessert, il French toast è una preparazione sfiziosa che può essere sia dolce sia salata. Ecco come si prepara.

Per partire con una marcia in più perché non prepararsi un ricco French toast domani mattina? Potete farlo dolce e salato a seconda degli ingredienti. Protagonista è in ogni caso il pane. Ecco tutto quel che c’è da sapere.

Una ricetta che si tramanda da secoli
Se oggi il classico french toast è preparato con pane inzuppato in uova sbattute e poi fritto, un tempo non era così. Le prime versioni di questa preparazione risalgono addirittura all’antica Roma, Apicio infatti preparava un piatto molto simile immergendo il pane nel latte. Nel Medioevo invece veniva servito con carne e selvaggina e dunque il pane era intriso nel loro liquido di cottura. Il fatto che sia fritto è dovuto a un’abitudine introdotta negli Stati Uniti, dove questo piatto è ampiamente consumato. Non fatevi dunque ingannare dal nome, questa preparazione non è strettamente legata alla Francia.  D’altronde French toast non è il suo unico nome, talvolta se ne sente parlare con termini come egg bread, German toast, Spanish toast, gipsy toast.

Come si prepara il French Toast?
Esistono più ricette, generalmente si immergono le fette di pane (meglio se raffermo così assorbe di più) in un intingolo fatto con uova sbattute e latte, a cui a piacere si possono aggiungere altri ingredienti come zucchero, cannella, noce moscata e vaniglia. Il pane viene poi fritto, facendo attenzione che entrambi i lati diventino dorati. A questo punto si servono le fette di pane, con una spolverata di zucchero a velo, marmellata, confettura, miele, frutta o sciroppi nella versione dolce; oppure con ketchup, maionese o altre salse, verdure, salumi e formaggi nella versione salata. Questo è solo il modo più diffuso di prepararlo. Il pane volendo può essere semplicemente inzuppato nel latte e le uova possono essere aggiunte solo in un secondo momento, oppure può essere immerso in succo d’arancia o altro liquido. In Oriente non è insolito che fra gli ingredienti si trovi anche la salsa di soia. Nella variante dolce rappresenta una colazione o una merenda sostanziosa oppure un ricco dessert.

Colazione originale? Prova il French toast