Preparare la maionese e dritte per non farla impazzire

La ricetta passo passo per realizzare questa ottima salsa, versatile e perfetta per antipasti e piatti di mezzo

La maionese è morbida, cremosa, libidinosa. A base di tuorli d’uovo e olio di oliva che le donano quel colore giallo, caldo e invitante. La maionese può guarnire o insaporire insalate, carni o pesce. Ecco tutto quello che c’è da sapere per fare la maionese.

COME FARE LA MAIONESE: LA BONTA’
La maionese è una salsa versatile e gustosa, viene usata in tantissime preparazioni dell’art culinaire: dagli antipasti ai piatti di mezzo, dai canapés ai contorni più appetitosi. Bastano piccole varianti per creare capisaldi come la salsa olandese o l’esotica remoulade oppure delizie dal gusto etnico. La salsa maionese è la base per moltissime ricette:  dalla salsa aioli  alla salsa tartara, dalla tonnata alla salsa rosa, senza dimenticare le mitiche remoulade e la salsa olandese.  Molto diffusa anche la Maionese vegana, per chi  segue una dieta priva di alimenti di origine animale e per chi vuole piatti leggeri.

COME FARE LA MAIONESE: LE ORIGINI
I pareri sulle origini della maionese sono piuttosto controversi e vanno dalla leggenda del fornaio che la fece nascere per errore alla versione più attendibile in cui la salsa vede la luce per mano del duca di Mayenne, intorno al ‘600. Per deliziare un pranzo – prima di una battaglia – inventò la salsa mayonnaise.

COME FARE LA MAIONESE: TRE REGOLE BASIC
Spesso protagonista di pranzi e cene può essere acquistata già pronta in vasetti di vetro, ma la vera differenza la fa l’olio di gomito, perché fatta a mano è tutta un’altra storia. Tre piccole regole sono il segreto per una sicura riuscita:

  • ingredienti freschissimi
  • movimenti manuali lenti e regolari
  • olio extra vergine di oliva dal gusto delicato

COME FARE LA MAIONESE:  RICETTA BASE
Ingredienti: 3 tuorli d’uovo, sale, pepe, olio extra vergine di oliva (ligure o del garda), limone biologico
Preparazione:  Prendete una ciotola dai bordi alti e posizionatela su di un canovaccio umido  – così durante la lavorazione non si muoverà – separate quindi i tuorli dai rossi e metteteli nella ciotola. Per amalgamare e lavorare la maionese potete usare una frusta, meglio un mestolo di legno e girare sempre nello stesso verso. Iniziate a versare l’olio un po’ alla volta, girando per farlo assorbire dai tuorli, continuando a filo sottilissimo. Continuate fino a quando non avrete ottenuto una salsa densa e corposa, a questo punto unite il succo di mezzo limone e aggiustate  di sale e pepe.

COME FARE LA MAIONESE: SE IMPAZZISCE
Se nonostante le vostre precauzioni, il composto dovesse all’improvviso risultare slegato vuol dire che la maionese è impazzita.
Ricominciate tutto da capo con un solo tuorlo e qualche goccia di olio, poi usate a mo’ di olio la maionese impazzita, poco per volta e molto lentamente tutto dovrebbe tornare alla normalità

COME FARE LA MAIONESE: I SEGRETI

  • tutti gli ingredienti devono essere a temperatura ambiente, le uova fredde non montano
  • aggiungere pochissimo olio per volta
  • girare sempre nello stesso verso
  • aggiungere, all’inizio, un cucchiaino di senape – lasciatela qualche minuto insieme agli altri ingredienti – impedirà alla maionese di impazzire e, andrete sul velluto.
Preparare la maionese e dritte per non farla impazzire