Cioccolata calda bianca in tazza, ecco come farla a casa

Nelle giornate fredde non c’è niente di meglio di riscaldarsi con una golosa tazza di cioccolata calda. Già provato a farla con il cioccolato bianco?

Cioccolata calda bianca in tazza

State pensando che la cioccolata calda sia un attentato alla vostra linea? Non precludetevi il piacere di stringere tra le mani una rovente e corroborante tazza di questa delizia mentre fuori fa freddo. Basta avere l’accortezza di non esagerare con la quantità: 100 grammi assunti come spuntino pomeridiano, vi permetteranno di non eccedere con l’apporto calorico.

Cosa mettere nel carrello della spesa
Per preparare 6 porzioni di cioccolata calda bianca vi serviranno 500 ml di latte, meglio se parzialmente scremato (lo potete sostituire con del latte di soia se preferite evitare latte animale), 150 grammi di cioccolato bianco, 20 grammi di farina 00 (in alternativa vanno benissimo anche la maizena e la farina di riso, evitate invece la fecola che rende il composto budinoso). Meglio non aggiungere zucchero, il cioccolato bianco è già molto dolce, per cui si rischierebbe di avere una bevanda stucchevole.

Preparare la cioccolata calda bianca è facile
Mentre riscaldate in un tegamino 400 ml di latte, tritate il cioccolato con un coltello oppure grattugiatelo e poi aggiungetelo al latte caldo. Mescolate con cura in modo che il cioccolato si sciolga senza attaccarsi al pentolino. A parte stemperate la farina nei restanti 100 ml di latte freddo. Non appena il cioccolato si è sciolto e il liquido inizia a bollire, aggiungete il composto ottenuto unendo la farina al latte. Continuate a mescolare a fiamma dolce (attenzione: se è alta rischiate di bruciare il tutto) fino a quando la cioccolata ha raggiunto la consistenza desiderata. Regolate la densità aggiungendo latte o riducendo la farina se vi piace liquida, viceversa aggiungendo farina o riducendo il latte se la preferite più densa. Potete renderla ancora più gustosa con una spolverata in superficie di cannella o vaniglia in polvere.

In caso avanzasse la cioccolata calda
Difficilmente avanzerà, ma in caso succedesse, coprite il tegame dove avete preparato la cioccolata con della pellicola trasparente o un coperchio e mettetelo in frigorifero. Quando deciderete di consumarla, riscaldate il composto a bagnomaria e tornerà come appena fatta.

Cioccolata calda bianca in tazza, ecco come farla a casa