Chiacchiere di carnevale: ecco come prepararle

A Carnevale non possono mancare le chiacchiere. Ma come prepararle? Ecco la ricetta

Che si chiamino cenci, frappe o bugie, le chiacchiere sono i dolci più gustosi del Carnevale. Per preparare delle gustosissime chiacchiere, gli ingredienti necessari sono farina, uova e zucchero. Attenzione, però: per rendere le chiacchiere davvero speciali è opportuno seguire in maniera scrupolosa tutti i passaggi. Siete pronti a prendere nota?

La prima cosa da fare è procurarsi un contenitore in cui versare la farina. Volete che le vostre chiacchiere vengano piene di ‘bolle’ e molto vaporose? Allora, dovrete procurarvi del lievito in polvere da aggiungere alla farina ed il gioco sarà fatto. Ovviamente, è molto importante fare estrema attenzione alle dosi e, soprattutto, a non esagerare con il lievito.

Alla farina devono essere aggiunte sia 2 uova intere che un tuorlo. A questo punto, è arrivato il momento di amalgamare gli ingredienti. Non appena le uova e la farina risulteranno ben amalgamate sarà necessario aggiungere sia il burro che lo zucchero. Inoltre, è opportuno anche aggiungere un po’ di buccia di limone finemente grattugiata per dare un sapore ancora più speciale alle vostre chiacchiere.

Non appena l’impasto sarà omogeneo e tutti gli ingredienti risulteranno ben amalgamati, sarà necessario avvolgere il tutto nella pellicola e metterlo in frigorifero per circa 20 minuti. Dopo averlo fatto riposare, l’impasto dovrà essere steso e tagliato in varie porzioni in modo tale da ottenere delle piccole strisce sottili a cui dovrà essere data la tipica forma delle chiacchiere.

L’ultima fase è quella della cottura. Le chiacchiere di Carnevale devono essere fritte per circa 4 minuti nell’olio a 170°. In ogni caso, esse non dovranno essere tolte dalla padella fino a che non saranno diventate dorate in superficie. Dopo essere state tolte dalla padella, dovranno essere, poi, adagiate su alcuni fogli di carta assorbente e cosparse di zucchero a velo.

Immagini: Depositphotos

Chiacchiere di carnevale: ecco come prepararle