Avete già provato a fare il pollo alla birra? È facilissimo

Il pollo alla birra è un secondo piatto gustoso e originale, facile da fare, subito pronto e che conquisterà i vostri ospiti. Sapete come prepararlo?

Pollo alla birra, un secondo gustosoIl pollo alla birra metterà d’accordo gli amanti delle preparazioni classiche e quelli che preferiscono sapori insoliti e hanno un debole per la birra. Ecco come farlo.

La birra giusta è quella chiara
La classica lattina di birra da 33cl sarà perfetta per 6 cosce di pollo, porzione adatta a 3 persone, calcolando 2 cosce a testa. La birra deve essere chiara e delicata, non troppo amarognola. In una pentola mettete a rosolare uno spicchio d’aglio, una volta che è dorato, potete decidere di lasciarlo nel tegame o eliminarlo. Nel frattempo infarinate le cosce di pollo a cui avrete tolto la pelle e mettetele nella pentola con l’aglio. Insaporite con qualche rametto di rosmarino, sale, pepe, bacche di ginepro o altri aromi a vostro piacimento.

Un piatto profumato per via di aromi e birra
Una volta che le cosce sono dorate in modo uniforme, aggiungete la birra e coprire il tegame. Dopo 15 minuti circa girate le cosce per farle cuocere perfettamente su tutti i lati. Il pollo sarà cotto in circa 30 minuti. Lasciate che il sughetto alla birra si riduca tenendo sul fuoco il tegame ancora per qualche minuto, togliendo però il coperchio e alzando la fiamma. Servite le cosce irrorandole con il ristretto alla birra.

Varianti possibili
Le cosce sono sicuramente una delle parti del pollo più prelibata, ma questa ricetta può essere preparata anche utilizzando anche altre parti del pollo. Se preferite questa soluzione, basta tagliare a pezzi il pollo e metterlo nel tegame, procedendo poi come sopra descritto. Infarinare le cosce rende il piatto più goloso, ma se volete alleggerirlo, potete anche evitare di passarle nella farina.

Avete già provato a fare il pollo alla birra? È facilissimo