Come rimuovere le macchie di ciliegia

Le macchie di ciliegia sono fra le più ostinate da rimuovere, ma con questi rimedi non avrete problemi

Le macchie di ciliegia rientrano senza dubbio nella classifica di quelle più difficili da eliminare, proprio come quelle di smalto e di attack. Come accade per tutti i tipi di macchie il primo consiglio è quello di non lasciare che la zona sporca si secchi. Per un intervento tempestivo quindi sciacquate il capo con acqua fredda, poi lasciare a bagno in candeggina e acqua calda. Nel caso non ve ne siate accorti e la macchia di ciliegia si sia già seccata, provate a rimuoverla usando una spugnetta con acqua ossigenata e ammoniaca, in alternativa usate acqua fredda e sapone di Marsiglia.

Come rimuovere le macchie di ciliegia

  • Lino e cotone – se a essersi sporcata è la tovaglia di lino oppure un vestito in cotone, la soluzione è un composto realizzato con sapone di Marsiglia e qualche goccia di candeggina in cui lasciare immerso il capo. In alternativa potete utilizzare anche acqua fredda e glicerina oppure acqua fredda, acqua ossigenata e ammoniaca.
  • Lana – se il succo di ciliegia è finito proprio sul maglioncino di lana che tanto amavate, potete provare ad eliminare la macchia usando del succo di limone. Versatelo direttamente sulla macchia, lasciate agire per qualche minuto, poi lavate normalmente in lavatrice. Questa soluzione funziona per quasi tutte le macchie di frutta, comprese quelle più difficili da eliminare come il melograno e l’anguria.
  • Seta – la macchia è sulla camicetta di seta? Puntate sul latte cagliato, fatelo agire sulla zona sporca e procedete al lavaggio con acqua e sapone.
  • Colorati – i capi colorati sono sempre i più difficili da smacchiare. Per le macchie di ciliegia però esiste una soluzione imbattibile: un composto realizzato con succo di limone e aceto, da far agire per qualche minuto prima di mettere il capo in lavatrice.

Come rimuovere le macchie di ciliegia ostinate

Se le macchie di ciliegia sono particolarmente ostinate, potete ricorrere ad alcuni rimedi particolarmente efficaci in questo caso. Uno dei classici rimedi della nonna è un composto con aceto bianco e limone, utile come rimedio d’emergenza anche se vi siete sporcati di sugo. Versate sulla zona sporca un cucchiaio di aceto bianco e il succo di mezzo limone, poi lasciate agire per dieci minuti. Infine lavate a mano oppure in lavatrice.

Per le macchie più resistenti è ottimo anche il bicarbonato di sodio. Mettetene qualche cucchiaio sul tessuto umido e aspettate mezz’ora, consentendo alla sostanza di catturare tutte le particelle di sporco. Un altro segreto della nonna in caso di macchie di ciliegia è quello di pretrattare il capo con sapone di Marsiglia in polvere, per un risultato perfetto.

Come rimuovere le macchie di ciliegia
Come rimuovere le macchie di ciliegia