Come pulire bene le orecchie senza cotton fioc

I cotton fioc in molti casi possono risultare pericolosi e poco efficaci: ecco come pulire bene le orecchie senza ricorrere ai bastoncini

Le orecchie sono un organo di senso molto delicato, per questo andrebbero sempre pulite con grande cura. Spesso per farlo vengono utilizzati i cotton fioc, nonostante da tempo medici ed esperti abbiano sconsigliato questo metodo. I bastoncini di cotone infatti sono stati creati per pulire solo la zona esterna dell’orecchio e non quella interna. Se usati erroneamente possono provocare gravi incidenti al tratto uditivo (soprattutto nel caso dei bambini) e contribuire a spingere ancora più in fondo il cerume, finendo per formare un tappo.

Le conseguenze, come ben sappiamo, sono diverse e vanno da infezioni a dolore, sino al mal d’orecchio. La domanda dunque è d’obbligo: come occuparsi dell’igiene dell’orecchio senza cotton fioc?

Pulire questo organo in realtà è piuttosto semplice, anche se non si ricorre ai bastoncini di cotone. Uno dei rimedi più semplici è l’acqua e sapone, da usare insieme ad un asciugamano pulito senza spingere troppo in profondità. Per una pulizia ancora più profonda potete utilizzare un fazzoletto bagnato, da passare con delicatezza all’interno dell’orecchio senza esercitare troppa pressione.

Per sciogliere il cerume gli esperti consigliano un metodo fai da te molto efficace: gli oli. I depositi che si trovano all’interno dell’orecchio si possono sciogliere ed espellere facilmente applicando un po’ di olio vegetale tiepido. Scegliete quello di semi di sesamo, di arachidi, di mandorle dolci oppure quello di oliva. Inserite qualche goccia nella cavità, aiutandovi con una siringa o una pompetta, poi piegate la testa di lato e fate agire. Aspettate qualche minuto infine risciacquate. In caso di un tappo di cerume particolarmente resistente si può ricorrere all’acqua ossigenata, particolarmente efficace in questi casi.

Infine può risultare utile in molti casi un semplice massaggio, in grado di rilassare i muscoli e ammorbidire il tappo. In questo caso manipolate delicatamente la zona posteriore all’orecchio spingendola in varie direzioni e aprendo e chiudendo le mascelle.

Come pulire bene le orecchie senza cotton fioc