Un fienile country rock and roll

Come trasformare un vecchio fienile in una casa accogliente che è anche un'ottima sala prove

Leonora Sartori

Leonora Sartori Esperta di design

In collaborazione con

A Madrid Diego e Lydia vivono in una mini casa, solo 28 metri quadri. Un micro appartamento, progettato dagli architetti Miguel Bernardini Asenjo e Aurelie Beriot dello studio Beriot Bernardini Arquitectos, che ha come cuore la scala. Questo elemento dalle diverse funzioni non serve soltanto ad accedere al piano più alto.

Un fienile del Connecticut diventa ogni settimana un palcoscenico d’eccezione per un amante del rock. Il proprietario suona in una tribute band dei Grateful Dead e lo stile della sua casa doveva essere assolutamente rock. Lo spazio per la musica non è secondario, anzi occupa un posto centrale proprio nell’immenso salone della casa.

Barn and Entertainment/Music Performance Space
Professionista: Kelly and Co. Design – Trova più immagini di soggiorni in campagna

L’acustica prima di tutto

L’isolamento acustico è stato un passaggio fondamentale nel rinnovo di questo vecchio fienile per trasformarlo in una casa in stile che fosse anche un’ottima sala prove. Sono stati usati pannelli acustici in lino marrone che sono andati a ricoprire con legno, riciclato dal fienile.
Barn and Entertainment/Music Performance Space
Professionista: Kelly and Co. Design

Il camino in pietra era preesistente e aumenta l’aspetto rustico del posto. La sala circondata da porte a vetro rinforzate per non far passare il suono. Le assi di legno dominano dappertutto e conferiscono il carattere naturale e di campagna a questo loft con tutti i confort ma dal forte stile rustico.

Barn and Entertainment/Music Performance Space
Professionista: Kelly and Co. Design
Se le prove si allungano a notte fonda ecco tre letti estraibili per gli ospiti nel mezzanino rialzato. Questa sala è collegata alla dimora principale dove vivono il proprietario e la moglie.
Barn and Entertainment/Music Performance Space
Professionista: Kelly and Co. Design

Lounge da saloon

Dalla parte opposta rispetto al palco dove il giovedì impazza la musica, c’è l’area lounge e bar. Stile da saloon del vecchio west e pannelli di vetro contemporanei dallo stile industriale a LED che cambiano anche colore.

Salva

Salva

Salva

Salva

Leonora Sartori Esperta di design Giornalista e scrittrice, amante dei designer coraggiosi, dello stile jungalow e delle carte geografiche alle pareti. È l’editor in chief italiana del magazine di Houzz dal 2015. Con oltre 40 milioni di utenti al mondo, Houzz è la più grande piattaforma di architettura e design: nato nel 2009 negli Usa è oggi presente in 14 paesi.

Un fienile country rock and roll