Formiche in casa: ecco i migliori rimedi naturali

Un'infestazione di imenotteri è molto fastidiosa, e sono difficili da mandare via. Ecco quali rimedi naturali contro le formiche si possono utilizzare

Dal momento in cui le formiche trovano anche solo un piccolo spiraglio per accedere alla vostra abitazione, inizia il calvario nella ricerca di un sistema per farle andare via.
In questo “delirio” giornaliero arrivate fino a cospargere ogni angolo di prodotti chimici, i quali possono essere dannosi anche per la salute dell’uomo.
Ci sono dei rimedi naturali per cercare di combattere le formiche, non solo facendole allontanare dal loro luogo di “bivacco”, ma rappresentano un insieme di consigli per ottenere un risultato ancora migliore, cioè evitare di farle avvicinare alla vostra abitazione.
Il bello di tutto questo, è il fatto che la natura stessa abbia nascosto in sé il segreto per combattere l’infestazione di imenotteri.

Uno dei prodotti che viene in soccorso è il cetriolo. Infatti sembra che la formica provi una seria avversione per questo ortaggio, e percepisce il suo odore già a distanza, evitando di oltrepassare la zona ove è presente tale “profumazione”.
Una buona soluzione per tenere le formiche oltre la soglia di casa, è cospargere il terreno esterno di chicchi di caffè o polvere di cannella, creando una vera linea di confine.
Le formiche non si porteranno mai oltre tale riga.
Scovato il formicaio, cospargere la zona di sale e farlo anche sulle finestre e lungo le porte, il sale tiene lontani gli insetti in questione.

Chi ha problemi di invasione di formiche alle dispense può sfruttare le foglie di alloro, tale foglia è un repellente naturale per loro e il vostro cibo sarà sano e salvo.
Anche l’origano per il forte odore che emana, sarà una buona scelta per allontanarle in breve tempo dal luogo di presenza.
Utilizzando un vaporizzatore create una miscela composta da aceto e gocce di eucalipto, l‘odore che ne deriva sarà delizioso per l’olfatto di chi sarà presente, ma non per le formiche che detestano entrambe le fragranze. Spruzzate il composto nelle zone interessate dalla presenza degli imenotteri.

Infine uno dei sistemi molto graditi, (perché oltre ad essere un rimedio anti formiche è anche un prodotto per la pulizia poco costoso, efficiente e molto gradevole) è il lavapavimenti fai da te.
Un composto fatto di aceto, acqua e olio essenziale di limone è quello che fa per voi per avere pavimenti brillanti, un ambiente profumato, ma soprattutto la zona interessata dall’infestazione delle formiche priva della loro presenza.
In conclusione è bene precisare che per un risultato positivo a lungo termine, bisogna costantemente cambiare i prodotti che si utilizzano prima che finisca il loro effetto repellente.
Non usare prodotti nocivi aiuta a preservare la natura che vi circonda.

Formiche in casa: ecco i migliori rimedi naturali