Dai porcini ai finferli, è tempo di funghi

Crudi, stufati, grigliati o fritti con la pasta o sui crostini, col risotto o trifolati è tempo di mangiare i funghi

Per spuntare forti e rigogliosi i funghi hanno bisogno di terra umida e qualche raggio di sole e l’autunno è la loro stagione, quando in tutta la penisola – insieme ai funghi – spuntano sagre ed eventi per festeggiarli.
Vendita, degustazione, folclore e bella mostra dei frutti più buoni da Cusano Mutri – sulle montagne del Matese – a Borgotaro capitale del fungo porcino, fino a Santa Fiora – in Maremma – famosa per la ricetta della zuppa di funghi.
Ogni regione ha i suoi boschi e le sue specialità: dai deliziosi finferli ai regali funghi porcini, dai semplici e prelibati chiodini, fino agli aristocratici ovoli, ai prataioli e alle mazze di tamburo.
Tutte prelibatezze da gustare, basta essere sempre sicuri che siano commestibili, meglio quindi conoscere le regole prima di incamminarsi o apprestarsi a cucinare piatti succulenti come il baccalà con i funghi, un risotto con porcini,  o trifolati.

LA RICETTA: SPEZZATINO AI FUNGHI

Ingredienti: polpa di manzo a tocchetti 1 kg, funghi porcini freschi 500 gr cipollotti, aglio, scalogno, 3/4 pomodori freschi, carote, sedano, rosmarino, alloro, olio evo, sale pepe, vino bianco secco, 30 gr curry

Preparazione: infarinate i tocchetti di manzo e fateli rosolare in una casseruola con i cipollotti e lo scalogno tagliati a fettine e l’aglio intero, aggiungete un rametto di rosmarino, qualche foglia di alloro e un po’ di sedano, sfumate con 1 bicchiere di vino. Cuocete per 15/20 minuti, unite il curry e un po’ di brodo per diluirlo, i pomodori a pezzetti, coprite e continuate la cottura a fuoco basso per un due ore circa, aggiungendo quando necessario un mestolo di brodo.
Scoperchiate e aggiungete 2 o 3 carote a piccoli tocchetti, coprite e cuocete ancora 30 minuti. Togliete le foglie di alloro e il sedano.
Intanto cucinate a parte i funghi porcini tagliati a pezzetti in una padella in cui avrete rosolato l’aglio con qualche cucchiaio di olio evo. Fate cuocere 10 minuti dopo averli fatti rosolare, quindi salate e spolverate con pepe fresco.
Uniteli allo spezzatino, mescolando delicatamente e continuate la cottura qualche minuto per far amalgamare i sapori. Spegnete e fate riposare mezz’ora prima di servire.
Accompagnate con un morbido purè di patate.

Dai porcini ai finferli, è tempo di funghi