Come sistemare il balcone

Le piante conservate durante l’inverno in serra possono finalmente essere poste all’aperto, perché nel giro di poco tempo ci possano regalare belle fioriture. Le piante da frutto, le rose e gli ulivi dovrebbero essere già stati potati nei mesi scorsi, se il lavoro non è ancora stato fatto si può fare ora, salvaguardano i rami già in procinto di fiorire.

Per stimolare le piante, in questo periodo dell’anno, si possono potare e concimare. Se hanno sviluppato molte radici anche rinvasare in una cassetta leggermente più ampia.

I primi caldi favoriscono purtroppo anche lo sviluppo di molti parassiti, tranquilli, si possono prevenire con insetticidi. Oggi la tendenza è quella di usare gli insetticidi di natura biologica. Alcuni trattamenti chimici, infatti, risultano nocivi sia per i primi germogli sia per la  fioritura, perché impediscono il lavoro degli insetti impollinatori.

Per chi ha un po’ più di spazio sul terrazzo o ha a disposizione un piccolo giardino avrà lo spazio per collocare un orticello. Questo è il momento giusto di trapiantare le piantine di verdura che sono state seminate nei mesi passati, e di seminare la lattuga e il basilico per avere nel giro di un mese e mezzo il primo raccolto.

Come sistemare il balcone