Come rimuovere le macchie di olio

Come eliminare una macchia d'olio? Ecco alcuni metodi e rimedi semplici, veloci, ma soprattutto economici

A chi, almeno una volta nella vita, non è capitato di sporcare il vestito nuovo oppure la tovaglia appena acquistata, con dell’olio? Solitamente le macchie di questo tipo, proprio come quelle di vino, sembrano difficili da rimuovere e un semplice lavaggio in lavatrice non basta per eliminarle. Con qualche piccolo trucchetto e un po’ di buona volontà però la macchia sparirà in modo economico e veloce.

Come rimuovere le macchie di olio: detersivo per i piatti

Uno dei rimedi più conosciuti per rimuovere le odiose macchie di olio su capi e non, è il detersivo per i piatti. Tutti ne abbiamo un po’ in casa, basta applicarlo direttamente sulla macchia e poi mettere il vestito in lavatrice insieme agli altri capi, scegliendo il programma “molto sporchi”. Per rendere il detersivo più efficace, fatelo agire qualche minuto prima del lavaggio e aggiungete un po’ di aceto. Questa raccomandazione è utile per ogni tipo di macchia “grassa”, dal sugo al cioccolato.

Come eliminare le macchie di olio: sgrassatore multiuso

La macchia di olio vi sembra particolarmente resistente? In questo caso usate le “maniere forti” e applicateci sopra un po’ di sgrassatore multiuso per la casa. L’ideale sarebbe quello al sapone di Marsiglia, ma vanno bene anche gli altri. Fate agire qualche minuto, poi lavate normalmente in lavatrice.

Come eliminare le macchie di olio: sale

Un classico metodo della nonna per eliminare le macchie di olio (ma anche quelle di ciliegia) è l’utilizzo del sale. Basta spargerne un po’ sulla macchia e lasciare in posa per qualche ora. Dopo questa operazione eliminate il sale con un cucchiaino, versate nel punto incriminato una goccia di detersivo e massaggiate con le dita e con l’aiuto di uno spazzolino, con movimenti circolari che consentano al prodotto di penetrare nel tessuto. Infine sciacquate la macchia e procedete al lavaggio in lavatrice.

Come eliminare le macchie di olio: bevanda gassata

Un altro trucchetto infallibile è quello di immergere il capo in una bacinella, insieme ad una lattina di bibita gassata. Può trattarsi di acqua minerale, aranciata o, meglio ancora, Coca Cola. Fate agire per qualche ora, poi lavate il capo normalmente a mano.

Come eliminare le macchie di olio: alcol

Contro le macchie di olio può essere ottimo anche l’alcol, in particolare quello a 90°. Basterà applicarne alcune gocce e far riposare 5 minuti. Dopo questa operazione mettete in ammollo il capo per 10 minuti in acqua e sapone liquido. Infine lavate a mano strofinando bene sotto l’acqua tiepida.

Come rimuovere le macchie di olio