Come arredare casa nei toni del lilla

I consigli per abbinare al meglio le sfumature del lilla, dal lavanda e al glicine, tra le mura domestiche

Leonora Sartori

Leonora Sartori Esperta di design

In collaborazione con

Velatamente rétro e romantico al punto giusto, il lilla è un colore da provare anche in casa. Oggi vive una nuova stagione che lo vede meno banale e sicuramente più chic e versatile grazie a soluzioni d’arredo inaspettate e ripensate in chiave contemporanea. Se volete donare agli interni un’aria nuova, fresca e al contempo sofisticata, lasciatevi ispirare da queste idee.

Professionista: Claudia Schiera – Cerca idee per case e interni moderni

Impiegato specialmente per nursery, camerette e bagni, oggi il lilla diventa protagonista di camere da letto, living e – perché no – cucine. Per evitare ambienti troppo femminili e monocromatici, va però mixato sapientemente con altre tonalità contrastanti: verde, bianco, grigio… Ad esempio, in questa camera da letto il cuscino verde crea un gioco cromatico e materico che rende ancora più interessante il letto color glicine.

Professionista: Brownlow Interior Design
Per l’arredamento del living potete sbizzarrirvi con varie soluzioni a seconda dell’effetto che volete ottenere. Un imbottito lilla può essere un’ottima soluzione per completare un ambiente dominato dai toni del grigio o del legno chiaro. E chi ama osare potrà creare una quinta dipingendo la parete che fa da sfondo: un’idea originale che sorprenderà gli ospiti!
Professionista: Bloomingville A/S
Il lilla si sposa bene con le sfumature di grigio scuro e beige per creare giochi di contrasti classici, ma se si desidera un effetto nuovo si può accostare a tonalità forti e intense come il verde. In questo caso l’imbottito lilla avrà un effetto completamente diverso, sofisticato e affascinante.
Professionista: de Gournay 
Le carte da parati ultimamente sono tornate molto in voga, specie i modelli con stampe floreali. Se stavate cercando il pattern giusto per provare la carta da parati in casa vostra, questa soluzione potrebbe fare per voi. Per enfatizzare l’effetto vintage, interessante l’accostamento con colori luccicanti come oro e argento. Che si tratti della fantasia del rivestimento, di una cornice o di un semplice specchio poggiato sulla parete, il risultato sarà davvero scenografico.
Professionista: Fromental 

Per gli amanti dello stile contemporaneo, la combinazione perfetta è quella con il bianco, meglio ancora se laccato. Questa coppia colore si presta, ad esempio, a creare una cucina piena di personalità ma allo stesso tempo sobria e dall’atmosfera delicata. Arredi e pavimenti in legno completano l’insieme aggiungendo un tocco di calore.

Professionista: Roberta Becherucci – Cuisines et Décoration 
Leggi anche:

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Leonora Sartori Esperta di design Giornalista e scrittrice, amante dei designer coraggiosi, dello stile jungalow e delle carte geografiche alle pareti. È l’editor in chief italiana del magazine di Houzz dal 2015. Con oltre 40 milioni di utenti al mondo, Houzz è la più grande piattaforma di architettura e design: nato nel 2009 negli Usa è oggi presente in 14 paesi.

Come arredare casa nei toni del lilla