Vita da ufficio? 5 cibi per chi sta sempre alla scrivania

Chi fa vita da ufficio non dovrebbe mai privarsi di quei cibi che aiutano a contrastare i danni della sedentarietà, come mirtilli, tè verde e curcuma.

Se siete fra le persone che passano gran parte della giornata seduti a una scrivania, fate attenzione a quel che mangiate. Ci sono 5 cibi concessi a chi fa vita da ufficio che aiutano a contrastare i danni della sedentarietà.

Mirtilli
I frutti come mirtilli, goji, açai, aronia e ribes, sono uno scrigno di flavonoidi, in particolare gli antociani, che si rivelano essere potenti antinfiammatori capaci di rallentare l’invecchiamento cellulare incentivato dallo scarso movimento. I mirtilli hanno il più alto contenuto di antociani rispetto ai frutti a loro simili, oltre a essere ricchi di vitamina C e resveratrolo, nemici naturali dei radicali liberi.

Ananas
L’ananas contiene la bromelina, un prezioso principio attivo che agisce positivamente nel ridurre l’infiammazione dei tessuti che la sedentarietà incentiva. Contribuisce inoltre alla rigenerazione e riparazione dei tessuti stessi in caso di edema e traumi. L’ananas è anche drenante per cui aiuta a eliminare ristagni di liquidi nell’organismo.

Tè verde
Resistete alla tentazione di bere l’ennesimo caffè dalla macchinetta dell’ufficio, concedetevi invece del salutare verde, senza zucchero o latte. Contribuisce a mantenere il peso forma, a contrastare il colesterolo e le malattie cardiovascolari, grazie al fatto che contiene catechine e teobromina. Quest’ultima ha un effetto positivo sulla lipolisi, aumenta il metabolismo e riduce il tessuto adiposo.

Olio extravergine d’oliva
Fa parte della tradizione mediterranea e apporta molecole essenziali, fra cui vitamine liposolubili, B-carotene fitosteroli e acidi grassi, utili all’organismo, in grado di proteggere il sistema cardiovascolare e capaci di svolgere un’azione antiossidante. Consumato a crudo, senza eccedere nella quantità e scegliendolo di ottima qualità, è un valido alleato del benessere.

Curcuma
La curcuma è una spezia orientale con cui l’Occidente sta prendendo confidenza ultimamente proprio grazie alle sue proprietà benefiche. Il fatto di contenere curcumina fa sì che abbia un potente effetto antiossidante e antinfiammatorio. Contrasta inoltre artrosi e artriti, oltre a svolgere un’azione detossinante.

Vita da ufficio? 5 cibi per chi sta sempre alla scrivania