Soffrite di mal di testa? Ecco i 5 cibi che è meglio evitare

Se spesso soffrite di mal di testa, prestate attenzione a quel che mangiate, ci sono cibi che aiutano a ridurlo e altri che invece lo alimentano. Eccone 5 da evitare.

Il cibo può rivelarsi un prezioso alleato come anche un subdolo nemico. Se vi capita di avere mal di testa di sovente, fate caso a quel che mangiate regolarmente, il problema potrebbe proprio essere un alimento disturbante. Fra i cibi da evitare ce ne sono 5 particolarmente comuni, ecco quali.

Salumi
Amate i salumi? Consumateli con moderazione, contengono una sostanza chiamata tiramina, tipica dei prodotti stagionati, e altri additivi, come nitrati e nitriti, che possono generare un aumento del flusso sanguigno al cervello che ha come conseguenza l’emicrania. Nei prodotti di qualità sono presenti meno additivi, tenetelo in considerazione nel momento dell’acquisto.

Pane
L’intolleranza al glutine è molto più comune di quanto si pensi. Non tutti hanno problemi evidenti come nel caso di soggetti che soffrono di celiachia, per certe persone si tratta solo di una difficoltà digestiva che provoca mal di testa subito dopo il consumo di pane, pasta e altri prodotti derivati della farina. Un test delle intolleranze potrebbe fugare eventuali dubbi in merito.

Gelato
In questo caso è il freddo a essere incriminato: appena un alimento ghiacciato viene ingerito, i vasi sanguigni del palato automaticamente si contraggono con una successiva vasodilatazione nella regione frontale, con conseguente emicrania. Fortunatamente la nevralgia passa non appena si smette di mangiare il gelato.

Gomma da masticare
Masticare a lungo una gomma con un movimento ripetuto e continuo affatica le mandibole, creando non solo dolori locali ma anche mal di testa. Non resta che evitare di esagerare con le gomme e se proprio si ha bisogno del sapore della menta in bocca, alternarle con delle caramelle.

Cioccolato
Ebbene sì, nell’elenco dei cibi da evitare per chi soffre di nevralgia c’è anche uno degli alimenti più amati in assoluto, il cioccolato. Il motivo è la presenza al suo interno di caffeina, feniletilamina e altri stimolanti non ben tollerati da tutti gli organismi, tanto che in soggetti sensibili a questi elementi possono provocare cefalea.

Soffrite di mal di testa? Ecco i 5 cibi che è meglio evitare