Sesamo, girasole, cumino, zucca: tutte le proprietà dei semi

Sesamo, girasole,cumino e zucca: i semi di queste piante sono ricchi di sostanze preziose per la salute

I semi di zucca sono ricchi di minerali, aminoacidi, acidi grassi insaturi e vitamine. E’ consigliabile mangiarli perché proteggono il cuore, favoriscono il riposo e combattono le infezioni alle vie urinarie. Perfetti e gustosi nelle zuppe e mangiati insieme insalate miste.

Small pumpkins with bucket against wood

I semi di cumino contengono alte quantità di ferro, flavonoidi, minerali e vitamine, ideali per le donne in caso di anemia durante il ciclo. Ottimo aiuto per il sistema digestivo, o per curare le vie respiratorie tramite infuso da bere. Non indicato per chi ha problemi al fegato.

Semi di cumino indiano.

I semi di girasole sono in pratica i frutti secchidella pianta, e sono concentrati nei fiori. Contengono potenti antiossidanti e antinfiammatori naturali che contrastano la formazione di radicali liberi, colpevoli dell’invecchiamento cellulare. I semi di girasole diminuiscono il colesterolo cattivo e migliorano l’attività intestinale.

sunflower seeds and oil

I semi di sesamo sono ricchi di Omega 3 e 6, potassio, selenio, ferro, fosforo ma soprattutto di calcio, efficace nella prevenzione dell’ osteoporosi . Il sesamo è considerato un integratore naturale di zinco, che rinforza il sistema immunitario e riveste un valido aiuto in caso di affaticamento mentale.

Semi sgusciati di sesamo.

I semi di sesamo possono essere consumati in aggiunta a insalate, salse che accompagnano carne o pesce, alle zuppe di verdure. Ottimi anche per preparare deliziosi biscotti, pane o grissini aromatizzati. Come i semi di zucca, di girasole e di cumino, fanno bene alla salute.

Biscotti naturali

Immagini: Depositphotos

Sesamo, girasole, cumino, zucca: tutte le proprietà dei semi