Scottature: quali sono i migliori rimedi naturali

Le scottature solari possono essere dolorose, per questo è importante prevenirle o curarle con dei rimedi naturali: ecco quali sono i migliori

Con la stagione estiva arrivano anche le vacanze o le gite in piscina e con loro aumenta la probabilità di incorrere in dolorose scottature solari. Tutti si sono scottati al sole almeno una volta nella vita: può succedere a chiunque infatti di esagerare nell’esposizione e di causarsi bruciature importanti che devono essere poi curate nel modo adeguato. In questi casi non c’è nulla di meglio che ricorrere ad un rimedio naturale per curare il fastidio e gli arrossamenti che il sole crea sulla pelle.

La natura come valida alleata

La prima cosa da tenere a mente quando ci si espone al sole è di adottare le adeguate precauzioni: è molto importante evitare le ore più calde della giornata, ma soprattutto è necessario utilizzare delle creme solari protettive che evitino irritazioni e arrossamenti. Nel caso in cui tutto questo non sia possibile e ci si trovi già nella fase di dolore e fastidio, ci sono alcuni rimedi naturali da utilizzare:

  • la farina di avena è molto efficace per curare queste problematiche della pelle e in particolare il consiglio è di fare un bagno rilassante usando questo ingrediente che ha proprietà emollienti;
  • oltre all’avena, si possono effettuare bagni anche con il bicarbonato di sodio, che è un valido alleato anche per numerose attività domestiche, o con l’aceto di mele;
  • chi vuole evitare i bagni e preferisce invece gli impacchi, può scegliere l’aloe vera, il tè verde, l’olio di cocco, oppure può fare un decotto con tiglio, calendula e cannella. Tutti questi ingredienti naturali hanno importanti doti lenitive ed emollienti, creando quindi nell’immediato una sensazione di sollievo della pelle irritata;
  • inoltre ci sono alcuni accorgimenti da seguire in caso di scottature, oltre ai rimedi naturali per diminuire gli arrossamenti: è importante evitare di indossare indumenti sintetici, non utilizzare acqua calda per lavarsi, evitare di grattarsi e ovviamente evitare di esporsi nuovamente al sole.

In generale, i medici consigliano di prendere il sole in modo graduale e con le adeguate precauzioni, come ad esempio creme solari ad alta protezione, un cappello e gli occhiali da sole. La precauzione nei confronti della propria pelle è sempre più importante e può influire radicalmente sulla salute di numerose persone.

Scottature: quali sono i migliori rimedi naturali