Ecco i neuroni che spengono la fame. I cibi per attivarli

Gli scienziati hanno individuato un gruppo di neuroni che aiutano a spegnere la fame. Ecco quali sono i cibi che li attivano

Buone notizie per chi è perennemente a dieta e in lotta con la bilancia. Alcuni scienziati hanno infatti individuato i neuroni che controllano l’appetito. Sono stati soprannominati “taniciti” e producono una sensazione di sazietà ogni volta che avvertono la presenza di alcune molecole. Per gli esperti questi amminoacidi si attiverebbero solamente entrando in contatto con l’arginina e la lisina che si trovano in alcuni cibi.

La scoperta è arrivata in seguito ad uno studio effettuato dall’università di Warwick e apparso sulla rivista “Molecular Metabolism” e suggerisce che, prediligendo alcuni alimenti che sono particolarmente ricchi di lisina e arginina, si potrebbe favorire il senso di sazietà. In questo caso chi vuole sentirsi “pieno” dovrebbe mangiare cibi come il merluzzo, le albicocche, l’avocado, le mandorle o le lenticchie. Non solo: gli studiosi sono convinti che in futuro si potrà trovare un modo per attivare dall’esterno questi neuroni, spegnendo e accendendo il senso di sazietà, per favorire il dimagrimento rapido di una persona. Ma cosa sono i taniciti? Si tratta di un gruppo di neuroni, situati nell’ipotalamo, una zona del cervello già studiata dagli scienziati, perché legata al controllo del peso, all’appetito e al metabolismo.

Sulla superficie dei taniciti sono presenti dei recettori particolari per gli amminoacidi, gli stessi che sono situati sulla lingua e sulle papille gustative e che servono a sentire il famoso gusto “umami”, ossia quello degli amminoacidi. Durante gli esperimenti in laboratorio gli esperti hanno scoperto che, quando i neuroni entrano in contatto con gli amminoacidi, soprattutto arginina e lisina, si attivano, trasmettendo all’ipotalamo un messaggio che indica sazietà. Ciò significa non solo che i taniciti potrebbero aiutare a trovare una nuova terapia “spezza-fame”, ma anche che consumando soprattutto alimenti ricchi di arginina e lisina si può sconfiggere la voglia di mangiare e dimagrire senza troppe sofferenze e ansie.

Ecco i neuroni che spengono la fame. I cibi per attivarli
Ecco i neuroni che spengono la fame. I cibi per attivarli