Le mamme devono conoscere almeno 5 regole per navigare sicuri su internet

Le mamme devono conoscere le regole per la navigazione in internet dei propri figli

Le regole per navigare sicuri in internet esistono ed ogni mamma, o meglio, entrambi i genitori dovrebbero conoscerle per il bene dei propri figli. Nell’era tecnologica internet è uno strumento valido per apprendere, ma la Codice in materia di protezione dei dati personali [Testo consolidato vigente] non è totale. Importante è conoscere questo e trasmetterlo ai ragazzi, preparandoli su ciò che usano ormai quotidianamente, il computer. I dati inseriti sono diffusi in rete, dove rimangono per sempre.

Anche se ogni utente è solo un granello di sabbia, corre gli stessi pericoli comuni a molti altri che si fidano dei social. C’è infatti chi si appropria indebitamente delle informazioni date, per fini personali e non leciti. E’ possibile ad esempio sapere dove si trovano le famiglie in vacanza e quindi ogni è bene non inserirlo in internet, dove esiste la geolocalizzazione e chiunque può approfittarne per visitare la nostra casa vuota.

In ogni caso è di fondamentale importanza che i genitori verifichino ciò che i figli fanno online. Le applicazioni usate devono essere valutate in termini di sicurezza, allo stesso modo i social possono nascondere molte insidie, che un adulto scopre con facilità. Non è il caso inoltre di accettare contatti sconosciuti o di cui non si conoscono i numeri telefonici. L’insidia è dove meno si aspetta possa essere, proprio ora con l’avvento della tecnologia.

Non è il caso di prendere il giro con Come scoprire un profilo falso su Facebook , perchè è facile il modo di essere rintracciati. Questo è bene lo sappiano i ragazzi, che credono di poter scrivere qualsiasi cosa, con la protezione di un monitor. Il La rete si spegne per 24 ore contro il bullismo è punito e non di rado insulti contro compagni, professori o altre persone sono punite, per legge, dopo regolari denunce. Tutto si può rintracciare e vale come prova!

Altro consiglio è di usare la navigazione in incognito e condividere foto e commenti solo con pochi amici. Non è il caso di postare sui profili dei social qualsiasi cosa ci venga in mente, visto che ogni nostra azione potrebbe nuocerci. Molti ragazzi considerano internet un gioco, ma i genitori e le mamme dovrebbero fare loro capire l’importanza di questo mezzo di comunicazione, che usato bene porta a molti vantaggi.

Immagini: Depositphotos

Le mamme devono conoscere almeno 5 regole per navigare sicuri su ...