Le 20 proprietà dei semi di chia, potente supercibo

Conoscete le numerose proprietà dei semi di chia? Si tratta di uno dei supercibi più potenti. Ecco perché.

Avrete sicuramente già sentito parlare dei semi di chia, uno dei più potenti supercibi, ma a cosa fanno bene? Ecco 20 proprietà di questi speciali semi.

Aiutano a perdere peso
Secondo uno studio brasiliano, i semi di chia sono utili nella riduzione del grasso corporeo, in particolare di quello dell’addome. Incentivano la perdita di peso perché ricchi di fibre e di proteine. Stimolano il senso di sazietà, diminuiscono l’appetito.

Apportano Omega 3
I semi di chia contengono i preziosi acidi grassi essenziali Omega 3, alleati della salute, in grado di avere un effetto positivo sul sistema nervoso, il sistema immunitario, l’attività cerebrale, l’umore, le articolazioni.

Facilitano la regolarità intestinale
Visto il quantitativo di fibre, sono utili in caso di costipazione e per agevolare la regolarità intestinale.

Agiscono sui livelli di zucchero nel sangue
Secondo il Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti, i semi di chia sono utili nel trattamento di pazienti diabetici in quanto in grado di regolare il livello di zucchero nel sangue. Contribuiscono inoltre a migliorare la pressione sanguigna, anche nel caso di persone diabetiche.

Contrastano la formazione di cellule tumorali
Sulla base delle ricerche dell’UCSF Medical Center, i semi di chia sono un’ottima fonte di acido alfa linoleico, utile nella prevenzione del cancro al seno e in genere nel creare le condizioni necessarie affinché le cellule tumorali non si sviluppino.

Contribuiscono ad abbassare il colesterolo
Gli Omega 3 aiutano anche ad abbassare il colesterolo nel sangue e a prevenire malattie cardiovascolari. A sostenerlo è anche l’autorevole Academy of Nutrition and Dietetics.

Migliora il benessere del sistema cardiovascolare
Secondo uno studio pubblicato dalla West Virginia University, gli acidi grassi contenuti nei semi di chia contribuiscono al benessere del cuore, oltre a ridurre i trigliceridi, placche sulle pareti venose, disfunzioni cardiache e problemi di pressione sanguigna.

Sono energizzanti e attivano il metabolismo
Vi sentite stanchi? Ritroverete la carica con i semi di chia, grazie al fatto che contengono vitamine del gruppo B, zinco, ferro e magnesio. Inoltre l’Università del New Hampshire, ha evidenziato come i semi di chia attivano e velocizzano il metabolismo.

Utili per gli sportivi
Proprio il fatto che sono energizzanti e ricchi di vitamine e sali minerali, i semi di chia sono indicati nell’alimentazione degli sportivi, per affrontare e per recuperare un intenso allenamento.

Fonti di proteine
I semi di chia sono ottime fonti proteiche dal momento che contengono circa il 19% di proteine di buona qualità.

Migliorano l’umore
Uno studio condotto a Pittsburgh ha rilevato come il consumo regolare di semi di chia agisce anche sull’umore, agevolando la serenità e aiutando in caso di ansia, tristezza e depressione.

Sono antiossidanti
I semi di chia hanno potere antiossidante prevenendo così l’invecchiamento cellulare e contribuendo a contrastare l’azione dei radicali liberi.

Utili per denti e ossa
I semi di chia sono utili per mantenere forti e sani e denti e le ossa in genere dal momento che contengono calcio, fosforo e manganese.

Mantengono l’aspetto della pelle
I semi di chia contribuiscono a migliorare l’aspetto della pelle, riducendo infiammazioni, rughe e rendendola più tonica e ben idratata. Secondo uno studio condotto a Manchester questi semi svolgono anche un’azione protettiva verso i raggi UV.

Utili in caso di diverticolite e dislipidemia
I semi di chia sono utili nel prevenire la formazione di diverticoli nel colon sia per il fatto che contengono Omega 3 sia perché grazie all’apporto di fibre migliorano la funzionalità intestinale. La dislipidemia è una disfunzione metabolica che porta a un eccesso di colesterolo nel sangue. I semi di chia si sono rivelati utili nel contrastare i danni di questa patologia contribuendo a tenere sotto controllo il colesterolo e favorendo la produzione di colesterolo HDL, ovvero il colesterolo “buono”.

Sostituti vegetali delle uova
I semi di chia creando un composto gelatinoso a contatto con l’acqua possono essere un valido sostituto delle uova nelle ricette.

Hanno proprietà antinfiammatorie
Fra i molti effetti benefici di questi semi c’è anche il fatto di avere proprietà antinfiammatorie, per questo motivo sono preziosi alleati in caso di problemi articolari.

Apportano manganese
Il manganese è utile nel trattamento di artrite, diabete, epilessia, ha un’azione antiossidante e accelera il metabolismo.

Contengono magnesio
Il magnesio è utile in caso di ipertensione, patologie cardiache, osteoporosi e diabete di tipo 2, dà energia al corpo nei momenti di stanchezza, contribuisce a combattere l’insonnia, l’irritabilità e aiuta la memoria.

Migliorano il sonno
I semi di chia contenendo triptofano, un aminoacido che stimola la produzione di serotonina e melatonina da parte dell’organismo, conciliano il sonno e il relax.

Le 20 proprietà dei semi di chia, potente supercibo