Gli asparagi fanno dimagrire, sono pieni di antiossidanti e…

Approfittiamo della primavera per sfruttare al meglio i tanti benefici degli asparagi freschi: ortaggi stuzzicanti e utili per la linea, la salute e... l'amore!

Gli asparagi, ortaggio-simbolo della primavera, sono in grado di offrirci numerosi benefici: oltre a rappresentare una pietanza gustosa e leggera, ideale per preparare tanti piatti semplici ma raffinati, sono un toccasana per vie urinarie, intestino e perfino per l’intimità di coppia. Il più noto e marcato tra i benefici degli asparagi è senz’altro quello che riguarda il benessere delle vie urinarie.

La loro spiccata azione diuretica, dovuta a un amminoacido (l’asparagina) che stimola l’attività renale, contribuisce a mantenere in salute il tratto urinario e ad eliminare scorie e liquidi in eccesso, prevenendo così fastidiose infezioni come cistite e uretrite. È comunque opportuno consumarli con cautela durante le fasi acute e soprattuto in caso di patologie renali, per le quali occorre attenersi scrupolosamente alle indicazioni dei medici.

Oltre a favorire, grazie al ridotto apporto calorico (circa 20 kcal per 100 g) e al buon contenuto di fibre, la perdita di peso, gli asparagi contribuiscono anche al benessere del tratto digerente. Infatti, in aggiunta alle fibre (che facilitano il transito intestinale e abbassano il colesterolo), presentano buone quantità di sostanze prebiotiche, efficaci per mantenere l’equilibrio della flora intestinale. La stessa attività diuretica, favorendo l’eliminazione dei liquidi, aiuta a sgonfiare la pancia donando un piacevole senso di leggerezza.
Gli asparagi quindi possono essere considerati alimenti depurativi, ed è opportuno consumarli proprio in primavera, magari durante una dieta detox, per prepararsi alla bella stagione liberandosi delle tossine accumulate in inverno.

Un altro dei benefici degli asparagi, forse il più inaspettato, è l’effetto afrodisiaco dato dalla vitamina B6 e dall’acido folico, sostanze utili per incentivare l’eccitazione sessuale, e dalla vitamina E, di cui è dimostrata l’azione di stimolo nei confronti degli ormoni sessuali maschili e femminili.
Al di là di questo aspetto, che caratterizza anche altri cibi afrodisiaci, mangiare asparagi significa fare il pieno di tantissime sostanze benefiche: antiossidanti (quelli viola sono ricchi di antociani), vitamine (E, B6 ma anche la K, fondamentale per l’assorbimento del calcio e la salute delle ossa), folati e minerali.
Consumando asparagi freschi, quindi, diamo una mano al nostro organismo a restare in salute. E stare in salute, si sa, è il migliore afrodisiaco che esista…

Gli asparagi fanno dimagrire, sono pieni di antiossidanti e…...