Dolori articolari: quali sono i migliori rimedi naturali?

Vi sono diversi rimedi naturali per combattere le infiammazioni e i dolori muscolari. Scopriamo quali sono e come utilizzarli per aiutare il nostro corpo

Il freddo e l’umidità possono favorire la comparsa di dolori articolari e muscolari. Questi problemi possono colpire indistintamente sia uomini che donne di qualunque età. Spesso risolviamo il fastidio con l’utilizzo di qualche farmaco che, anche se può risolvere tempestivamente il problema, ha comunque molti effetti collaterali e l’utilizzo continuo di queste sostanze chimiche potrebbe provocare dei problemi al nostro fisico. Per questo sempre più spesso si ricorre a rimedi naturali.

Prima di tutto, è importante consultare il proprio medico per capire se l’infiammazione coinvolge i tessuti molli (i muscoli) o le articolazioni. Se il problema coinvolge la schiena è molto consigliato l’uso dell’artiglio del diavolo, ideale per combattere artrosi o sciatalgie è possibile trovarlo sia sotto forma di olio essenziale che di pomata da spalmare sulla zona interessata. Se invece soffrite di dolori articolari potete scegliere tra due oli essenziali: l’arnica montana o la camomilla romana. Con entrambi gli estratti è possibile preparare degli impacchi, la prima è ideale in caso di distorsioni o traumi, mentre la seconda ha effetti calmanti e sedativi e si può utilizzare unitamente agli oli essenziali di rosmarino, famoso per le proprietà anti infiammatorie e lalavanda, che fornisce un’azione rilassante della muscolatura; bagnando un panno in questo composto e lasciandolo agire sulla zona colpita per una ventina di minuti si sentirà un immediato sollievo. E’ importante ricordare che, se l’impacco deve essere utilizzato per risolvere un’infiammazione, è indispensabile utilizzarlo freddo, mentre per i reumatismi, è preferibile usare soluzioni calde.

Ai rimedi usati si possono anche affiancare infusi e decotti, un esempio sono quelli a base di sambuco o di salice bianco. I fiori di sambuco sono utilizzati per le loro proprietà lenitive, aiutano a sgonfiare le gambe dopo uno sforzo fisico e a combattere i dolori, soprattutto della zona della schiena. Il salice bianco è invece una pianta officinale da cui si ricava la salicina (l’equivalente naturale dell’aspirina), è noto per le sue proprietà anti infiammatorie. Un’altro elemento dotato di capacità anti infiammatorie e antibiotiche, è lo zenzero. E’ possibile preparare un decotto con la di radice dello zenzero che andrà bevuto freddo.

Dolori articolari: quali sono i migliori rimedi naturali?