Dieta anti-cellulite: menù e consigli

La cellulite si combatte prima di tutto a tavola: ecco la dieta per dire addio all'inestetismo più odiato dalle donne

Se raccogli la principale sfida dell’estate e riapri la partita con la cellulite, questo è il periodo ideale per iniziare ad accelerare il metabolismo, sia con l’aiuto della dieta che attraverso l’attività motoria.
Andiamo con ordine e iniziamo con qualche semplice e buona regola da tener sempre presente, soprattutto durante il mese in cui svolgerai la dieta. È importante che ti ricordi di bere un bicchiere abbondante di acqua appena sveglia al mattino e, per continuare la depurazione durante la giornata, di assumere almeno 1,5 litri d’acqua iposodica (quantità di sodio minore di 20 mg/l). Ti consiglio di mangiare carboidrati nei pasti principali solo per tre volte alla settimana, il lunedì, il mercoledì e la domenica, e di includere nel tuo programma alimentare un massimo di due uova ogni sette giorni.

Per quanto riguarda invece l’attività motoria, sarebbe bene che il tuo allenamento in palestra includesse un’ora e mezza, a giorni alterni, di cardiofitness. Ti raccomando però di non oltrepassare il 60-70% delle tue possibilità fisico-organiche e di farti consigliare da personale qualificato e specializzato per pianificare la progressione degli esercizi. Per un allenamento ottimale hai bisogno di energia, quindi circa un’ora e mezza/due ore prima di andare a fare ginnastica, mangia dai 20 ai 25 gr di parmigiano reggiano, considerando che la quantità dipende dalla tua massa corporea e che quanto indicato è riferito alla quantità ideale per un soggetto di corporatura media.

Dieta anti-cellulite: il menù settimanale

A colazione

Scegliere e alternare:

  • Bresaola, una mela, una fetta di pane scuro integrale e due noci
  • Due fette biscottate, marmellata senza zucchero, frittata cotta in forno (un uovo) con prezzemolo e speck (il prezzemolo aiuta la digestione e migliora il microcircolo intestinale)
  • Un bicchiere di latte e caffè, due fette di pane scuro integrale e marmellata o mousse di frutta senza zucchero

A metà mattino

Scegliere e alternare:

  • Mela
  • Spremuta di pompelmo senza zucchero con un frutto di stagione

A pranzo

Scegliere e alternare:

  • Pasta di farro o monococco (di questa pasta ne puoi mangiare 80/100 gr perché è naturalmente ricca in proteine e fibre) con verdure e due noci
  • Arrosto di vitello, verdura cotta, olio extravergine di oliva e frutta fresca
  • Zuppa di verdure con zenzero, cipolle farro o monococco o quinoa, un uovo e una mela
  • Trota affumicata o pesce al forno e una mozzarella piccola con verdura fresca
  • Roastbeef abbondante con contorno abbondante di verdure (ideali gli asparagi) e ananas solo se bio e equo solidale

A Cena

Scegliere e alternare:

  • Carne ai ferri con timo e aneto, 150 gr di verdure miste al vapore condite con olio extravergine di oliva, una fetta di pane scuro integrale e due noci
  • Carne ai ferri condita con olio extravergine di oliva, insalata, 200gr di mele e due noci
  • Pesce magro al forno, melanzane e peperoni cotti sulla piastra, olio extravergine di oliva, 200gr di mele e due noci
  • 180gr circa di patate, un uovo e 250gr di insalata mista (solo 1 volta a settimana)
  • Mozzarella (con o senza lattosio) con 150 gr di verdure miste al vapore condite con olio extravergine di oliva, una fetta di pane scuro integrale e due noci
Dieta anti-cellulite: menù e consigli