Come smaltire l’alcol: dritte e suggerimenti per tornare in forma

Il troppo bere della sera precedente ti ha messo ko? Ecco come riprenderti e renderti presentabile

Ti sei svegliata con un cerchio alla testa, la bocca impastata e la sensazione di essere stata travolta da un treno merci? È sintomo che la sera precedente hai esagerato con l’alcol. Ecco come renderti presentabile, in attesa che il fegato metabolizzi cocktail, vino o birrette.

Chi ben comincia
Comincia la tua giornata bevendo molta acqua naturale, perché il tuo organismo è disidratato (specie se hai vomitato): devi assolutamente ripristinare i liquidi che hai perduto a causa dell’alcol. Bevi mezzo bicchiere d’acqua tiepida con l’aggiunta di scorza di limone. Riguardo al cibo, probabilmente non avrai fame, forse avvertirai un po’ di nausea, ma se riesci a mangiare qualcosa fai una colazione leggera: pane e marmellata o pane col miele, frutta, in modo da alzare i livelli glicemici e fornire al tuo organismo le vitamine necessarie. Se lo stomaco brucia prendi un antiacido. Evita i farmaci a base di nimesulide.

Cosa evitare di assumere
Innanzitutto non ricominciare a bere alcolici: non è vero che bevendo un goccetto ti sentirai meglio. Neppure il caffè è indicato, perché lo stomaco potrebbe risentirne. Niente cibi grassi e bibite gasate: stomaco e fegato sono già abbastanza stressati.

Rinfrescati ed esci a fare due passi
Struccati: molto probabilmente prima di andare a dormire non lo hai fatto, e ora ti ritrovi gli occhi da panda. Procedi con una bella doccia, poi esci a fare una passeggiatina, se non sei completamente devastata. Non è consigliato fare attività fisica strong perché così ti disidrateresti ulteriormente, se poi sei a digiuno peggio ancora. A smaltire le calorie dell’alcol ci penserai un altro giorno.

Datti al restauro
Per sgonfiare gli occhi leggi i rimedi qui. Fai una bella maschera viso idratante. Poi passa al restauro, armata di correttore per coprire i segni, una matita color cannella da mettere nella rima interna degli occhi arrossati, un illuminante per ridare luce al viso spento e provato. Trucca gli occhi in modo leggero, solo un po’ di matita e mascara, e per finire dona colore alle guance stendendo il blush, in polvere o stick.  Sappi che col passare degli anni la tua faccia post sbornia peggiorerà, come si allungheranno i tuoi tempi di ripresa: se a 20 anni in un battibaleno eri già arzilla e fresca anche dopo una nottata di bagordi, a 30 ci metterai di più. Figuriamoci a 40.

Prevenire il disagio
Se sei consapevole di aver bevuto troppo cerca di sorseggiare un paio di bicchieri d’acqua prima di andare a dormire.

Consigli in generale
In primis la cosa più sensata sarebbe non esagerare. Poi non bere a stomaco vuoto. Non mischiare diversi tipi di bevande alcoliche. Non guidare se hai bevuto. Se ciò non bastasse (ma dovrebbe…) sappi che l’alcol fa ingrassare: le bevande alcoliche sono piene di calorie; per fare qualche esempio, un Margarita ha in media oltre 550 Kcal, un Caipirinha poche meno, il Moijto 450 e il Manhattan poche di più. L’alcol poi va a braccetto con la cellulite. Vorrai mica avere le gambe a buccia d’arancia. Infine sappi che l’ubriachezza non rende per niente sexy.

Fonte: DiLei

Come smaltire l’alcol: dritte e suggerimenti per tornare in ...