Come dimagrire le cosce e glutei

Dimagrire le cosce e glutei è possibile, ma serve molta forza volontà, una ferrea costanza e tanto impegno. Ecco come riuscirci

Dimagrire le cosce e i glutei è un vero sogno (nonché un costante problema) per molte donne del pianeta Terra. E il paradosso più curioso di una tale questione è che vogliono dimagrire le cosce e i glutei anche le ragazze che a prima vista sono già molto magre e snelle. Stando a quanto affermano molti psicologi rinomati nel mondo, si tratta di una specie di ossessione che perseguita una larga parte delle rappresentanti del gentil sesso. Sarà perché queste vogliono apparire belle agli occhi dei propri compagni, o perché vogliono conquistare il cuore di qualcuno. D’altro canto, è possibile anche che ci si voglia sentire sicure di sé stesse durante le cene di gala, conferenze di vario genere o altri eventi ancora. Insomma, le cause che spingono le donne a cercare il dimagrimento forzato sono davvero tante.

E spesso curiose. Tuttavia, l’obiettivo di questo articolo non è quello d’indagare sul perché le ragazze vorrebbero sempre fare qualcosa per apparire più magre, snelle e belle. L’obiettivo del testo è quello di consigliare dei modi per dimagrire le cosce e i glutei in un modo efficace e veloce. Come farlo? La risposta sembra banale: cibo ed esercizi. Difatti, come affermano molti studiosi della dietologia e delle scienze alimentari e della nutrizione, ogni umano è quel che egli mangia. Se si mangiano molti cibi grassi o ipercalorici, delle particolari sostanze chiamate trigliceridi verranno assimilati dal corpo che li utilizzerà come cuscino sui fianchi e sui glutei nell’organismo femminile, e sulla pancia in quello maschile. Un discorso simile vale anche per quanto riguarda i cibi ricchi di zuccheri, che potrebbero portare all’obesità.

Difatti, gli zuccheri, se non vengono bruciati dall’organismo rapidamente, sono la prima causa dell’ingrassamento di una persona (a differenza di quanto si pensi), poiché stimolano il metabolismo dei grassi. Per dimagrarire cosce e glutei efficacemente serve quindi sottoporsi a una dieta che regoli l’assunzione di queste due sostanze da parte dell’organismo. In nessun caso si deve rinunciare ai carboidrati e ai grassi del tutto, in quanto entrambe le sostanze svolgono anche delle azioni positive sull’organismo nel suo intero. Piuttosto bisogna calcolare la quantità minima necessaria di carboidrati e di grassi da apportare all’organismo perché questi svolga le sue funzioni vitali. Come si fa? Basta fare delle opportune ricerche su internet, cercando le tabelle di convertimento nutrizionale. Generalmente, in queste è fissato un limite di varie sostanze che bisogna apportare all’organismo per non ingrassare.

La quantità viene sempre calcolata in grammi per chilogrammo di massa della persona. Quindi, se per esempio un ragazzo che pesa 80 chili vuole far muscoli, per sviluppare la sua muscolatura egli dovrebbe mangiare circa 160 grammi di proteine al giorno. In tal caso si devono mangiare 2 grammi di carne per un chilo di massa. Un discorso simile è valido anche per quanto riguarda l’apporto di carboidrati e grassi nel caso in cui si voglia dimagrire, ma ci sono dei fattori che fanno cambiare la variabile in relazione all’età, al sesso e ad alcune abitudini di vita. E se per dimagrire le cosce e i glutei le diete sono indicate come uno dei metodi più funzionanti, lo sono anche gli esercizi fisici. Il più degli allenatori di fitness e ginnastica precisano che fare soltanto gli esercizi senza mangiare in modo sano non porterà ai risultati voluti.

Però è anche vero il discorso inverso. Attenersi alla dieta, ma non sottoporre allo sforzo i muscoli delle cosce e dei glutei darà dei risultati molto piccoli, quasi invisibili, tanto che la persona si stancherà presto e smetterà anche con la dieta. Giusto, ma come fare gli esercizi? Nel mondo del fitness vi sono degli esercizi specifici per ogni gruppo di muscoli. Cosce? Aiuteranno sicuramente gli esercizi come la corsa leggera, la corsa a scatti, scatti, salti e gli squats inglesi (piegamento delle ginocchia mantenendo le mani dritte dinnanzi a sé). Nel caso dei glutei il discorso è simile, con l’unica variabile che si devono anche fare dei saltini, fare gli esercizi con la palla di fitness di una sala da ginnastica e quant’altro. Se non si vuole andare a correre fuori, ci si può recare in una palestra.

I lati positivi di una palestra sono quelli che le varie attrezzature permettono di allenare più gruppi muscolari. Inoltre, vi sono diversi allenatori con cui ci si può consigliare per raggiungere un risultato visibile prima del previsto. A tal scopo si possono costruire dei graffici di allenamento settimanali, consigliarsi sulle metodiche con le altre frequentatrici delle palestre fitness e venir corrette qualora la propria tecnica dell’esecuzione fosse sbagliata. In ogni palestra, poi, vi sono dei bar in cui si può comprare delle barrette energetiche per rifocillarsi. Infine, un altro dei metodi utili per dimagrire le cosce e i glutei è quello di sudare molto. Come? Sul mercato ci sono varie attrezzature da utilizzare per provocare una sudorazione spontanea delle proprie parti del corpo. In alternativa si può prendere in considerazione l’idea di recarsi presso una sauna.

Come dimagrire le cosce e glutei