Calcolo delle calorie: ecco come si fa

Ecco un metodo semplice per conoscere l'apporto calorico di cui abbiamo bisogno ogni giorno

Non si tratta di una dieta, ma di un metodo che vi permette di conoscere la quantità di calorie di cui avete bisogno in una giornata e la quantità che effettivamente assumente. In questo modo avrete sempre la situazione sotto controllo. Saprete se state esagerando o se la vostra alimentazione è corretta. Il consiglio è comunque quello di consultare sempre un medico se avete intenzione di iniziare una dieta e di praticare un attività fisica che vi aiuti a perdere peso. Ci sono degli sport che più di altri si possono definire bruciagrassi per come agiscono sul nostro metabolismo accelerando il consumo di calorie.

Per prima cosa dovete conoscere il vostro metabolismo basale (BMR). Per calcolarlo c’è una formula che varia per le donne e per gli uomini.
Per le donne:
655 + (4,3 x Peso in libbre) + (4,7 x altezza in pollici) – (4,7 x età in anni)
Per gli uomini:
655 + (6,3 x Peso in libbre) + (12,9 x altezza in pollici) – (5,8 x età in anni)
Il numero ottenuto rappresenta le calorie che si brucerebbero in un giorno senza attività fisica.

Moltiplicate il vostro BMR per il coefficiente di attività fisica. Il risultato sommatelo al vostro metabolismo basale. Così saprete quante calorie potete assumere giornalmente per non ingrassare. Se non fate attività, moltiplicate il BMR per 0,2. Per scarsa attività, moltiplicate per 0,3. Con un’ attività moderata, moltiplicate per 0,4. Per attività intensa per 0,5. Con un’ attività molto intensa per 0,6.

Imparate a conoscere l’apporto calorico dei cibi che assumete. Sapete ad esempio a quanto corrispondono 2000 calorie? Guardate sempre sulla confezione dei prodotti che acquistate quante calorie contengono. Anche su internet si trovano facilmente delle tabelle che indicano per ogni singolo alimento l’apporto calorico. Avrete in questo modo un quadro completo tra quello che potete mangiare se non volete aumentare di peso e il valore degli alimenti da inserire nella vostra dieta.

Pianificate la vostra alimentazione sulla base di quanto volete perdere in termini di peso. Tenete presente che un deficit di 500 calorie giornaliere tra quanto assunto e quanto prevede il vostro BMR abbinato all’attività fisica, vi consentirà di perdere circa mezzo chilo in una settimana. Seguendo questo semplice metodo raggiungerete più facilmente e l’obiettivo che vi siete proposti dopo aver consultato il vostro medico.

 

Immagini: Deposiphotos

Calcolo delle calorie: ecco come si fa