Asparagi, sapete a cosa fanno bene e perché sono salutari?

La primavera è la stagione degli asparagi, i motivi per portarli in tavola sono diversi, oltre a essere buonissimi, fanno davvero molto bene.

Gli asparagi non solo molto buoni e quindi amici del nostro palato, ma sono anche preziosi alleati per la nostra salute e la nostra bellezza. Ecco a cosa fanno bene.

Reni
La principale caratteristica degli asparagi è quella di essere diuretici. Stimolano dunque la corretta attività dei reni, prevenendo infezioni delle vie urinarie. Attenzione però, visto che apportano acidi urici, bisogna evitarli se l’attività renale è compromessa e se si soffre di gotta, cistite, prostatite e malattie osteoarticolari. In questi casi è bene sentire il parere di un medico perché potrebbero stimolare eccessivamente un organo già in difficoltà.

Cuore
L’asparagina avendo proprietà diuretiche, contribuisce a eliminare il sodio in eccesso. Il potassio contenuto negli asparagi agisce poi regolando la pressione sanguigna a tutto vantaggio del cardiocircolatorio. Ecco perché questi ortaggi sono anche cardiotonici.

Umore
Secondo alcuni studi gli asparagi, grazie alla loro azione disintossicante, possono agire positivamente anche sull’umore, contribuendo ad allontanare la tristezza. In genere poi, hanno un impatto positivo sull’intero sistema nervoso, a tutti vantaggio del benessere del cervello.

Bellezza
Aiutando il fegato a depurarsi e svolgendo un’azione disintossicante, consumare questi ortaggi contribuisce a migliorare la bellezza della pelle e a contrastare la formazione di edemi e altri inestetismi, come la cellulite. Avendo proprietà antiossidanti, combattono inoltre i radicali liberi e l’invecchiamento.

Linea
Contrastando i ristagni di liquidi, avendo un’azione lassativa e visto il ridotto apporto calorico gli asparagi sono amici della linea e indicati per chi vuole ritrovare o mantenere il peso forma ideale.

Asparagi, sapete a cosa fanno bene e perché sono salutari?