Ad ogni pelle il suo deodorante: come scegliere quello più adatto a te

Il deodorante è un prodotto indispensabile, soprattutto durante le calde stagioni, ma in realtà non tutti garantiscono la stessa efficacia; ecco come fare la scelta giusta

Il deodorante è uno dei prodotti a cui è impossibile rinunciare. L’eccessiva sudorazione è un problema molto comune, pertanto sono tantissime le persone che non possono fare a meno di portare sempre con sé un deodorante all’interno della propria borsa. D’altronde può sempre capitare di sudare, soprattutto quando fa molto caldo. Il deodorante svolge un ruolo fondamentale in ambito di bellezza e benessere, poiché aiuta a coprire i cattivi odori, donando allo stesso tempo una lieve fragranza al corpo. Le ascelle però sono una zona molto delicata, per questo molti optano per un deodorante naturale. Può capitare che alcuni prodotti ad azione antitraspirante reperibili in commercio si rivelino a lungo andare particolarmente aggressivi sulla pelle. Ecco dunque che ci si ritrova in breve tempo con le ascelle infiammate e la comparsa di fastidiose irritazioni. A tal proposito, prima dell’acquisto di un qualsiasi deodorante occorre informarsi al meglio per comprendere qual è il prodotto adatto alle proprie esigenze. Inoltre vi sono persone che tendono a sudare poco ed altre che invece fanno della sudorazione un vero e proprio tormento.

Ma nessun timore, poiché con i giusti rimedi anti-odore per il sudore è possibile prevenire questo problema ed avere sempre delle ascelle perfette e profumate. Quali sono dunque i fattori principali attraverso i quali scegliere il prodotto ideale per le proprie necessità? In realtà basta seguire dei semplici ed utili accorgimenti ed una volta fatta la scelta giusta, le vostre ascelle apprezzeranno. Innanzitutto bisogna comprendere che un deodorante non vale l’altro. Non si tratta di prodotti uguali, poiché non tutti svolgono la medesima funzione sulla pelle. Il deodorante deve essere considerato come un vero e proprio trattamento per prendersi cura del benessere della cute. Inoltre, per evitare la comparsa di cattivi odori, è fondamentale optare prima di tutto per un’igiene accurata. Dopodiché è possibile dedicarsi alla scelta del deodorante adatto. Un piccolo suggerimento è quello di scegliere il prodotto in base al proprio livello di sudorazione. Quando la temperatura esterna raggiunge i 30 gradi può capitare di ritrovarsi con gli abiti umidi di sudore.

Ovviamente si tratta di una situazione più che sgradevole, ma bisogna sempre considerare che la sudorazione è un fenomeno naturale del proprio corpo e che dipende molto dalle temperature degli ambienti esterni. Non solo, in realtà un’eccessiva sudorazione può anche manifestarsi a causa di fattori di stress, emotività o squilibri ormonali e metabolici, i quali possono incidere su questo disagio. Il sudore può essere di vario tipo, ovvero può manifestarsi in forma più liquida, mentre in altri casi più densa e odorosa. Generalmente è proprio quest’ultima tipologia a causare svariati tipi di disagio come odori sgradevoli e macchie di umidità sulla maglietta. Onde evitare questi inconvenienti è consigliabile mirare ad un’igiene accurata per combattere caldo e sudore. Una doccia al giorno è più che sufficiente, poiché lavarsi ripetutamente può azionare il meccanismo contrario, ovvero un aumento della produzione di sudore. A questo punto via libera all’utilizzo del deodorante!

Precisamente questo prodotto ad azione antitraspirante contiene un elevato contenuto di sali e di sostanze in grado di garantire una funzione astringente che ha lo scopo di chiudere i pori sudoripari, limitando dunque la produzione di sudore. Alcuni di questi prodotti possono contenere anche dell’alcol, il quale garantisce maggiore efficacia, donando una sensazione di freschezza alla pelle. Questo tipo di deodorante è indicato per chi soffre di un’eccessiva sudorazione e non ha la pelle sensibile. Attenzione però, poiché a causa dell’elevato contenuto di sali, questo prodotto a lungo andare potrebbe infiammare le ghiandole sudoripare. Optare per un deodorante antitraspirante naturale permette invece di limitare gradualmente l’attività delle ghiandole sudoripare, garantendo la medesima efficacia per coloro che hanno la pelle sensibile. Questo rimedio è maggiormente delicato, ma allo stesso tempo è meno efficace rispetto ad un tradizionale deodorante antitraspirante. Tuttavia, resta la scelta più indicata per chi ha una pelle delicata. Si consiglia di utilizzarlo tutti i giorni dopo un’accurata pulizia, evitando di applicarlo in seguito alla depilazione, poiché potrebbe provocare allergie. Infine, un comune deodorante svolge un’azione antibatterica e antisettica, eliminando i cattivi odori. A differenza degli altri però, questo prodotto non agisce direttamente sulla sudorazione. E’ ricco di sostanze vegetali ed estratti di lavanda ed è indicato per tutti i tipi di pelle. Il suo vantaggio è quello di lasciare respirare la cute, ma non garantisce un’azione efficace per chi soffre di sudorazione eccessiva. E’ possibile reperirlo in varie forme come stick, roll on o spray.

Ad ogni pelle il suo deodorante: come scegliere quello più adatto a&n...