Spazzole liscianti: cosa sono e come usarle

Tra la spazzola e la piastra: è la spazzola lisciante, un beauty tool nato per semplificare la vita a chi vuole capelli impeccabili in poco tempo

Disciplinare i capelli e tenerli in ordine non è sempre semplice e richiede tempo, merce rara nelle nostre giornate sempre frenetiche. Per chi sogna un liscio impeccabile, ma lo vuole realizzare velocemente, la lotta è tra la classica piastra e la spazzola lisciante, un accessorio che promette grandi risultati con semplicità. Se sei tentata di provarne una, ecco tutto ciò che devi sapere per evitare di uscirne… scottata.

Spazzole liscianti: i prezzi

In commercio esistono molti modelli di spazzola lisciante. Puoi scegliere quelli dei più noti brand produttori di piccoli elettrodomestici, oppure valutare le proposte sui siti web di e-commerce, ma fai attenzione: alcune spazzole hanno prezzi bassi, di poco superiori ai 10 euro, davvero poco per un accessorio che entra in contatto diretto con i nostri capelli e deve essere davvero sicuro. È essenziale, poi, che l’etichetta riporti il marchio CE che ne certifica la sicurezza.

Spazzole liscianti: quale scegliere

Nello scegliere la spazzola lisciante giusta per te, tieni conto delle sue caratteristiche: alcuni modelli sono portatili e funzionano a batteria ricaricabile, mentre altri devono essere collegati a una presa di corrente. Inoltre, se la spazzola è molto pesante potrebbe risultare poco maneggevole. Alcuni modelli permettono di selezionare la temperatura desiderata, altre funzionano con parametri fissi. Nel primo caso, fai attenzione al posizionamento dei tasti dei vari comandi: se sono sul manico potresti rischiare di premerli per sbaglio, variando le impostazioni e magari alzando la temperatura in modo dannoso.

Spazzole liscianti: come si usano

In generale, le spazzole liscianti si usano sui capelli asciutti, anche se alcuni modelli sono anche phon, dunque si usano sui capelli lavati e tamponati. La prima cosa da fare è districare i capelli e dividerli in ciocche. A questo punto si spazzolano i capelli fino a ottenere il risultato desiderato. Se hai i capelli più sottili e solo poco mossi dovrai impostare una temperatura minore rispetto a chi ha i capelli più corposi e ricci.

Spazzole liscianti: funzionano?

Per ottenere un buon risultato è essenziale armarsi di pazienza. I risultati migliori li otterrai se hai i capelli poco mossi, magari soltanto da disciplinare, mentre chi è davvero molto riccia dovrà impegnarsi parecchio per un risultato da urlo. Un consiglio: se hai i capelli tendenti al crespo scegli una spazzola in ceramica che rende più uniforme la diffusione del calore e non secca i capelli.

Spazzole liscianti: cosa sono e come usarle
Spazzole liscianti: cosa sono e come usarle