Make up: i consigli per sembrare più giovani

Con il trucco giusto puoi dimostrare dieci anni di meno. Questi semplici accorgimenti ti stupiranno

Ti sembra impossibile? Eppure puoi sembrare più giovane anche lasciando da parte filler e botox, puntando esclusivamente sul make up. O quasi: la prima regola, infatti, che spesso viene sottovalutata, è quella di idratare perfettamente la pelle. Bevi molto e mangia cibi ricchi d’acqua come frutta e verdura e non dimenticare mai di struccarti accuratamente e applicare una crema idratante specifica, non solo su viso, collo e décolleté ma anche sulle mani, parte del corpo sempre in primo piano.

La seconda regola per dimostrare dieci anni di meno è less is more: applicare un trucco pesante e scegliere colori forti finisce immancabilmente per sottolineare i difetti e i primi segni del tempo. Via libera, dunque, alle texture leggere e ai colori tenui, a partire dalla base. Sono da evitare i fondotinta in polvere a favore di quelli liquidi, da applicare con parsimonia utilizzando l’apposito pennello, dal centro del volto verso l’esterno, la fronte e il mento.

Scegli una formula illuminante, oppure mixa il fondotinta con un correttore luminoso, da applicare, per sembrare più giovane, nei punti strategici del viso: lungo il solco tra le ali del naso verso le labbra, fra le sopracciglia, intorno alla bocca, nell’angolo interno dell’occhio. Per completare il tutto puoi regalarti un tocco di blush rosato sugli zigomi oppure, sempre sugli zigomi, un velo impalpabile di cipria.

Per avere uno sguardo più giovane c’è un trucco semplicissimo: intensificare le sopracciglia. Col tempo, infatti, le sopracciglia tendono a schiarirsi e a diradarsi. Con una matita specifica di colore più chiaro rispetto ai tuoi capelli, intervieni ridisegnando la loro linea e riempiendo i vuoti. Esistono anche ombretti specifici che sono perfetti per regalare un effetto naturale.

Sempre in tema occhi, per avere un aspetto giovane usa l’ombretto con parsimonia e non farlo sbordare oltre la palpebra, o potrebbe finire per sottolineare i primi segni d’espressione. Evita i toni troppo forti o glitterati e scegli le nuance mat. Anche eyeliner e matita neri sono da scartare, danno un aspetto troppo duro. Via libera al marrone, più naturale, ma termina la riga con un tratto leggermente verso l’alto, che alza anche lo sguardo.

Il black è da evitare anche per quanto riguarda il mascara, da scegliere nei toni tortora o marrone, che illuminano lo sguardo senza appesantire. Sulle labbra, infine, un balsamo idratante, abbinato a una crema nutriente per la delicata pelle della zona circostante, sarà utilissimo per attenuare i segni del tempo e avere un aspetto fresco. Toni chiari anche per i colori del rossetto, da rendere più vivace magari con un tocco di gloss.

Make up: i consigli per sembrare più giovani