Labbra: il make up per valorizzarle

Simbolo di sensualità e femminilità, le labbra hanno bisogno di molte attenzioni: scopri come prendertene cura e renderle protagoniste anche d'estate

Valorizzare le labbra d’estate è importante per essere sempre al top. Se il tuo obiettivo è avere labbra turgide e carnose senza un trattamento filler e senza sistemi meccanici come i fullips, puoi ottenere ottimi risultati con un make up adatto e una beauty routine costante. Difficile raggiungere la pienezza delle labbra di Angelina Jolie o di Scarlett Johansson, ma con i lip plumper, che distendono e rimpolpano la pelle delle labbra, l’effetto filler è assicurato. Questi prodotti sono da applicare prima del make up e spesso contengono ingredienti “stimolanti” come la menta, lo zenzero e la cannella.

Il secondo step è utilizzare un buon fondotinta – meglio se fluido -, poiché, come suggerisce la make up artist Kimara Ahnert, permette di sfumare il contorno labbra e di uniformare il colore sul quale “lavorare”. Una volta steso il fondotinta, puoi procedere a disegnare il profilo delle tua labbra e per questo è indispensabile la matita: non solo permette di ingrandirle senza snaturarle, ma soprattutto dona profondità a qualsiasi rossetto.

Procedi partendo dall’arco di Cupido restando leggermente fuori dal contorno naturale e scendi verso gli angoli della bocca stando all’interno del tuo profilo naturale. Con un pennellino sfuma verso l’interno, oppure se preferisci, con la stessa matita, riempi l’intera superficie delle labbra. La matita deve essere di un colore leggermente più scuro del rossetto, e comunque deve adeguarsi armonicamente alla nuance scelta. A questo punto applica il rossetto. Un ultimo consiglio per rendere le labbra più grandi: scegli un rossetto perlaceo, oppure opta per un lucidalabbra trasparente da applicare al centro che rende la bocca più piena e brillante.

Il make up è importante per enfatizzare le tue labbra, ma risulta meno efficace se non te ne prendi cura con costanza e in modo specifico. Per labbra morbide e lisce puoi usare quotidianamente un prodotto esfoliante non aggressivo che tolga le cellule morte, ma lasci la pelle detersa in profondità. Se hai tempo per uno scrub fai-da-te per labbra, puoi provare i classici miele e zucchero di canna oppure miele e farina di avena: applica l’impasto, lascia agire per qualche minuto e poi rimuovi con un panno caldo senza strofinare.

Se ti sei dimenticata dello scrub, puoi usare uno spazzolino da denti prima del make-up mattutino. Non dimenticarti mai di usare una crema intensamente idratante ed emolliente specifica per labbra subito dopo lo scrub, meglio se composta da acido ialuronico, l’ingrediente non più tanto segreto, che rimane tra i più efficaci strumenti per riempire le micro rughe e per idratare al massimo la pelle. Esistono molti prodotti in commercio, scegli quello più adatto alla tua pelle. Se preferisci puoi applicare un siero lip plump all’acido ialuronico in stick al posto della crema.

Non sottovalutare l’aggressione che le tue labbra possono subire dai raggi solari: in spiaggia come in città usa sempre una protezione specifica e rinnovala ogni due o tre ore.

Labbra: il make up per valorizzarle