Epilazione definitiva: come funziona, costi e controindicazioni

Tutto sull'epilazione definitiva, dai corti al funzionamento sino alle controindicazioni

Epilazione definitiva

Fonte: iStock Photos

Ogni donna desidera dire addio ai peli superflui e vivere per sempre liscia e contenta. Oggi l’estetica ha fatto passi da gigante e le moderne apparecchiature per la epilazione definitiva permettono risultati davvero sorprendenti, tuttavia il gentil sesso resta ancora assillato da tanti dubbi e perplessità. Funziona? Quanto dura? Posso farla anche in primavera? Noi abbiamo parlato con la dott.ssa Elisabetta Perosino, da anni specializzata in questi trattamenti, per aiutarvi a fare chiarezza e scegliere il metodo più adatto alle vostre esigenze.

Epilazione definitiva: risultati e costi

Per prima cosa bisogna valutare le caratteristiche della pelle e dei peli del soggetto in questione. Non sempre si può parlare di epilazione definitiva, poiché diversi fattori influiscono sul ciclo pilifero: motivi genetici, secrezione ormonale o, ancora, assunzione di farmaci come il cortisone.
Si possono, comunque, raggiungere risultati più che soddisfacenti grazie a un ciclo di trattamenti che, se fatto in maniera corretta, può consolidare nei mesi tali risultati. In ogni caso, qualsiasi metodo si scelga, sono necessarie parecchie sedute per cominciare a vedere gli effetti desiderati. Ma a che prezzo? “I costi variano in base all’estensione delle zone da trattare e non sono bassissimi, ma bisogna diffidare dei supersconti e delle tariffe stracciate: spesso sono legati a servizi poco professionali”. E se avevate in mente di lasciarvi alle spalle le dolorose cerette, le creme depilatorie e il rasoio già per questa estate, potreste essere ancora in tempo. “Occorre avere una pelle non abbronzata: sono quindi i mesi invernali quelli più indicati per prepararsi a un’estate con la pelle liscia. Comunque, è necessario non esporsi al sole almeno per le prime due settimane successive al trattamento e le sedute sono spesso distanziate di qualche settimana l’una dall’altra”.

Epilazione definitiva: laser o luce pulsata?

Entrambe sono soluzioni sicure ed efficaci. Alcune persone ottengono un esito migliore con una tecnologia piuttosto che con l’altra, ma le differenze, di fatto, non sono molte. Il laser resta la terapia migliore per i peli scuri; per quelli più chiari, eccetto quelli bianchi (poiché totalmente privi di melanina, che assorbe l’energia; quindi non è efficace sottoporli a questi trattamenti), la luce pulsata è la più indicata. Spesso, comunque, le due tecniche vanno associate per ottenere risultati più duraturi e soddisfacenti. Diffidate delle luci pulsate da fare a casa, inefficaci e pericolose, e rivolgetevi sempre a professionisti del settore.

Epilazione definitiva: come funziona, costi e controindicazioni