Contouring vs Non-touring: meno è meglio. La pelle ringrazia

Contouring o nontouring? Una tecnica che ha dato origine al nuovo dilemma che sta tormentando anche le più appassionate ed esperte di make up, ecco i motivi

Contouring o nontouring? Questo nuovo metodo ha completamente rivoluzionato il mondo del make up, nonostante fosse quasi del tutto sconosciuto fino a poco tempo fa. Si tratta di una tecnica a cui le donne, al giorno d’oggi, non riescono più a rinunciare, poiché consente di scolpire i tratti del viso e renderlo allo stesso tempo più radioso e seducente. Pertanto, anche l’industria del beauty ha voluto sbizzarrirsi offrendo numerosi prodotti utili alla realizzazione di questo metodo come fondotinta, bronzer e correttore. Dunque, scolpire il proprio volto non è poi così difficile.

Ma non tutti sembrano confidare in questa tecnica che pare stia perdendo l’interesse da parte di molte persone. Sono numerose infatti le opinioni negative da parte di make up artist, studi, blogger e vlogger. Persino le più ostinate a mettere in risalto i lineamenti del proprio volto con questo metodo hanno voluto optare per una leggera alternativa. Da qui, si è dato origine alle nuove tendenzelight” del contouring che consentono di delineare le zone del viso riducendo i difetti ed evitando allo stesso tempo l’effetto mascherone.

Un vero e proprio “nontouring” dunque, in grado di garantire gli stessi effetti del contouring assicurando un risultato completamente naturale, poiché meno marcato. Il suo punto di forza è proprio quello di illuminare le zone strategiche del volto per un trucco tutto da invidiare. La pelle appare più radiosa ed idratata e non c’è più bisogno di ricorrere all’utilizzo di chili di terra e di phard per sentirsi a proprio agio. Per realizzare questa tecnica nel modo giusto è fondamentale prendersi cura della pelle in modo che risulti perfettamente luminosa e levigata, anche senza alcun accenno di make up.

In questo modo, applicando un piccolo ritocco con la tecnica del nontouring, il volto apparirà più scolpito e marcato senza appesantire i lineamenti come spesso accade con il contouring, responsabile talvolta di un effetto troppo “finto” dove la presenza del trucco è troppo evidente ed eccessiva. Contouring o nontouring dunque? Si può optare per il nontouring anche come soluzione ideale per l’estate, dove la pelle ha bisogno di restare fresca e detersa a causa delle alte temperature. Proprio per questo, il fondotinta, il correttore ed il bronzer potrebbero rivelarsi dei veri e propri nemici per la salute della vostra pelle.

Contouring vs Non-touring: meno è meglio. La pelle ringrazia