Ginnastica: oro ai mondiali snobbato. L’italia ci dà ragione

Il video dell'esibizione diffuso in tutto il mondo mentre da noi si fatica a trovare la notizia. Ma gli italiani sono con le "leonesse"

 

Video pubblicato sul canale Youtube della Federazione Ginnastica d’Italia

Queste ragazze meritano rispetto.

Mentre eravamo tutti (giustamente) concentrati a seguire la storica finale femminile degli US Open‘s, per la prima ed unica volta contesa tra due italiane, a Stoccarda la nazionale di ginnastica ritmica vinceva il titolo mondiale di specialità “5 nastri” e otteneva la qualificazione alle olimpiadi di Rio 2016.

La prestazione delle ragazze è stata perfetta ed ha permesso di strappare sui centesimi di punto la medaglia d’oro alla (non più) imbattibile nazionale russa. Il video della loro esibizione è incantevole: particolarmente suggestivo l’avvio, dove le italiane si presentano “bendate” da quegli stessi nastri con cui disegneranno forme e armonie ineguagliabili, almeno questa è l’opinione dei giudici dei mondiali. Ecco i loro nomi: Marta Pagnini, Sofia Lodi, Alessia Maurelli, Camilla Patriarca, Andreea Stefanescu; sotto la guida di Emanuela Maccarani, danzando sulle note di ‘All or nothing’ (Brand x Music).

Una #bellastoria dedicata a chiunque ami lo sport. Aiutateci a condividerla per restituire a queste ragazze l’applauso che meritano.

Ginnastica: oro ai mondiali snobbato. L’italia ci dà ragio...