Bowie, il tributo più bello dallo spazio

Nel 2013 Chris Hadfield realizza il primo video girato nello spazio: prima di lasciare il comando della SSI e tornare sulla terra imbraccia la chitarra e canta "Space Oddity"

Tratto da: Youtube

In una giornata così triste, in cui il mondo intero piange la scomparsa di David Bowie, uno dei cantanti più grandi di sempre, geniale, innovatore, sempre un passo avanti a tutti, si moltiplicano gli omaggi e i tributi di fan, amici, colleghi.

Noi vogliamo ricordarne uno su tutti, forse il più significativo, quello che l’austronata canadese Chris Hadfield girò nel 2013, prima di lasciare il comando della Stazione Spaziale Internazionale e rientrare sulla Terra.

foto1217

Hadfield imbracciò la chitarra, galleggiando all’interno della postazione, e cantò Space Oddity, realizzando il primo video girato nello spazio.

 
 
 

Qui è Maggiore Tom a Torre di Controllo,
Sto uscendo dalla porta
E sto galleggiando nello spazio
in modo strano
E le stelle sembrano molto diverse oggi.

Perché
Sto seduto in un barattolo di latta,
Lontano sopra il mondo,
Il pianeta Terra è blu
E non c’è niente che io possa fare.

Malgrado sia lontano
più di centomila miglia,
Mi sento molto tranquillo,
E penso che la mia astronave sappia dove andare
Dite a mia moglie che la amo tanto,
lei lo sa

Torre di Controllo a Maggiore Tom
Il tuo circuito si è spento,
c’è qualcosa che non va
Mi senti, Maggiore Tom?
Mi senti, Maggiore Tom?
Mi senti, Maggiore Tom?
Mi senti……

Sono qui che galleggio
attorno al mio barattolo di latta,
Lontano sopra la Luna,
Il pianeta Terra è blu
E non c’è niente che io possa fare

Bowie, il tributo più bello dallo spazio