Bambini malati allo stadio: piovono peluches dagli spalti

In Olanda un gruppo di bambini malati ha ricevuto una grande sorpresa quando, durante una partita, sono iniziati a piovere peluches

Fonte: Facebook

Grande sorpresa per un gruppo di bambini malati, invitati a prendere parte alla partita fra le squadre di calcio Feyenoord e ADO Den Haag allo stadio De Kuip. Quando i piccoli si sono seduti fra gli spalti infatti i tifosi di entrambe le squadre hanno iniziato a lanciare peluches colorati, realizzando una sorpresa che ricorderanno per sempre.

Il fatto è avvenuto a Rotterdam dove si stavano sfidando sul campo di calcio il Feyenoord e l’ADO Den Haag. La sfida, finita a 3-1, non verrà ricordata tanto per il risultato, ma per il gesto dei tifosi nei confronti di alcuni bimbi malati. I bambini erano arrivati allo stadio dall’ospedale Sophia Children’s di Rotterdam, struttura che si trova a pochi passi da lì e che aveva deciso di regalare un momento di normalità e qualche sorriso a quei bimbi che soffrono tanto. I piccoli malati hanno sfilato in campo insieme alle squadre, poi sono state invitate a seguire la partita insieme agli altri ultras.

Quando il gruppetto si è seduto sugli spalti per assistere alla partita però, dal settore superiore hanno iniziato a piovere centinaia di peluches colorati. Le due squadre avversarie infatti si erano messa d’accordo per poter fare una sorpresa ai più piccoli, portando allo stadio borse colme di giocattoli morbidi. Il risultato è stato strepitoso, non solo per il sorriso dei bambini, sorpresi ed estasiati, ma anche perché per una volta due fra le squadre più criticate e temuta (soprattutto per polemiche legate al razzismo e per aver devastato la Fontana della Barcaccia di Roma tempo fa), hanno dato prova di grande umanità. Alla fine l’applauso è stato d’obbligo e la giornata si è conclusa, nonostante il risultato, per tutti con un grande sorriso.

Bambini malati allo stadio: piovono peluches dagli spalti