Bambina chiede aiuto e fa arrestare un pedofilo

Stavano girando un video esperimento. La bambina chiedeva ai passanti "Non trovo la mamma, puoi aiutarmi?". Spunta un uomo che vuole portarsela via

Video tratto da YouTube.

 

DennisCee, giovane Youtuber statunitense sta girando uno dei suoi tanti video esperimenti: ha chiesto a due bambine-attrici di girare per strada e fermare i passanti chiedendo aiuto: “Mi sono persa, non trovo la mamma. Può aiutarmi?”.

Le reazioni degli involontari protagonisti sono varie: chi si offre di rintracciare la mamma al telefono, chi si informa su dove abitino, chi si mostra indifferente e le evita, anche in modo molto brusco. A un certo punto una delle due ragazzine sta parlando con un signore sulla cinquantina che le chiede se ricorda il numero di telefono della mamma, quando spunta un altro uomo che la afferra per la mano e le dice:

Tua mamma? L’ho vista poco fa laggiù, vieni con me…”

e fa per trascinarsela via.

Il signore con cui la minore stava parlando fino a un attimo prima si oppone e la trattiene, chiedendo spiegazioni: questo dà il tempo ai ragazzi della troupe di uscire allo scoperto e chiamare la polizia. Dopo le verifiche di rito, scopriranno che l’uomo ha già ricevuto un mandato di cattura e che si tratta di un pedofilo che opera nella zona.

Un video nato come il classico esperimento sociologico da pubblicare in rete si è trasformato in un evento che ha impedito a qualche altro bambino di rimanere vittima di questo pescecane. E questa è una #bellastoria, nonostante la scena abbia un che di raccapricciante perché fa capire quanto può essere facile per una bambina sola diventare preda di certe persone senza scrupoli. Per questo è importante condividerla e farla girare il più possibile, per mettere in guardia genitori e bambini.

Bambina chiede aiuto e fa arrestare un pedofilo